Chieti calcio, dal Matelica arriva il centrocampista Croce

Abruzzese, classe 1987, con la squadra marchigiana ha conquistato la promozione in serie C nell’ultimo campionato 2019/20

Nuovo innesto per i neroverdi, che continuano la preparazione, impegnati oggi con l'allenamento mattutino sul campo dello stadio comunale di Ortona. 

Dal Matelica è arrivato il centrocampista abruzzese Marco Croce, classe 1987. A Chieti, Croce è arrivato grazie all’intermediazione di Graziano Del Nibletto della DNG Soccer Management.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della carriera, il calciatore ha vestito le maglia di Giulianova, Aprilia, Poggibonsi, Gubbio e Pro Sesto. L'ultima stagione nella squadra marchigiana, con cui ha conquistato la promozione in serie C nell’ultimo campionato 2019/20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • Le Iene a Lanciano dopo l'aggressione a Giuseppe per un focus sulle comunità Romanès

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento