Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Chieti Calcio, tifoseria irrompe in sala: interrotta la conferenza stampa

Proteste della tifoseria durante la presentazione del nuovo staff societario allo stadio Angelini: gli ultras chiedono meno parole e più fatti

Non c'è un buon clima sulla società Chieti Calcio guidata da Giorgio Pomponi. La riprova si è avuta questa mattina durante la conferenza stampa indetta dalla società in cui venivano presentati il nuovo vice presidente Stefano Cocco, il nuovo direttore generale Riccardo Canuti ed il nuovo direttore sportivo Massimo Mutalipassi.

Dopo la premessa del patron Pomponi in cui si è soffermato sulla Chieti Calcio Fc Torre Alex, la seconda squadra cittadina nata nelle ultime settimane con cui "non mi sembrava il caso fare la succursale del Pescara" la parola è passata per qualche minuto al nuovo direttore generale Canuti che ha rassicurato sulla questione debitoria della società spiegando che buona parte delle pendenze sono state saldate.

A circa dieci minuti dall'inizio dell'incontro però, una rappresentanza della Curva Volpi ha fatto il suo ingresso in sala invitando la società a smetterla di fare proclami, ma di iniziare ad agire concretamente per il bene della squadra. A quel punto Pomponi, visibilmente scosso dall'accaduto, ha preferito interrompere la conferenza aggiungendo che da oggi in avanti non parlerà più. 

Il rapporto tra tifoseria e società si è incrinato nel corso dell'ultima stagione, la situazione ora è aggravata dal fatto che, ad oggi, non si intravedono ancora segnali che facciano ben sperare per il futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Calcio, tifoseria irrompe in sala: interrotta la conferenza stampa

ChietiToday è in caricamento