rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

Chieti calcio, al via la trattativa per la cessione a Trevisan

Si è riaperto il dialogo tra Filippo Di Giovanni e l’ex presidente neroverde per il passaggio societario

Nelle prossime ore si decide il futuro del Chieti calcio. Il tempo stringe per l’iscrizione della squadra al prossimo campionato di serie D oltre alla necessità di allestire una squadra competitiva vista la forte concorrenza. L’unica vera trattativa fino allo scorso weekend era quella che vedeva l’attuale presidente neroverde, Filippo Di Giovanni in contatto con Attilio Di Stefano, imprenditore di Cupello. La settimana scorsa si attendeva la fumata bianca con l’accordo che avrebbe visto l’imprenditore cupellese con interessi in diversi settori rilevare il sodalizio teatino.

La svolta attesa, però, non è mai arrivata. Di Stefano, infatti, si è preso del tempo per riflettere: il motivo è dato dallo scenario che si è andato a configurare e che vede la tifoseria contestare con forza il suo arrivo a capo del Chieti calcio; ostilità confermata in diverse occasioni dagli Ottantanove Mai Domi che si dicono “pronti a tutto pur di fermare l’ingresso allo stadio a questa cordata”.

Unica alternativa pare essere quella che risponde al nome di Giulio Trevisan, ex presidente del Chieti, appoggiato dagli ultras. Ieri, dopo vari tentennamenti, c’è stato il primo incontro con Filippo Di Giovanni. Il dialogo è aperto con Trevisan che due settimane fa era presente anche all’assemblea che ha visto oltre 300 supporters discutere del futuro calcistico in città. La tifoseria nell’ultimo comunicato ha invitato Giulio Trevisan a “non mollare per dimostrare di essere un presidente degno di questa tifoseria e di questa città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti calcio, al via la trattativa per la cessione a Trevisan

ChietiToday è in caricamento