Il Chieti Basket 1974 mette a segno i primi due colpi: firmano Piazza e Bozzetto

Sono il play Alessandro Piazza e il pivot Davide Bozzetto i primi due acquisti della società del patron Marchesani che disputerà il campionato di serie A2

Il Chieti Basket 1974 mette a segno i primi due colpi. Il nuovo sodalizio guidato dal partron Gabriele Marchesani ha scelto di partire dal play bolognese Alessandro Piazza per portare esperienza e creatività a disposizione di coach Sorgentone e dal solido Davide Bozzetto per completare l'asse play-pivot. Entrambi hanno firmato un contratto annuale.

Nei prossimi giorni il Chieti Basket 1974 renderà noti gli incarichi societari.

Alessandro Piazza, play trentatreenne di 176 centimetri, ha inizia la sua carriera da senior con la prestigiosa maglia della Fortitudo Bologna nel 2004. Nel 2005 lascia la sua città natale per trasferirsi a Brindisi in B1 e trova finalmente spazio con 18 minuti a partita, 7.8 punti e 2.6 assist. Nel 2006 passa ad Imola in Lega2 (26 giocate e 4.7 punti, per tornare poi a Brindisi per disputare i playoff di B1. Nel 2007 è ancora in Lega2 a Fabriano (6.7 punti in 25.6 minuti sul parquet con 3.3 assistenze) e poi tra i leader della nazionale under 20 di coach Sacripanti, che arriva terza all’europeo italo-sloveno. Nel 2008 si registra la sua prima parentesi abruzzese e nella massima serie, a Teramo, dove colleziona 31 presenze.  Il suo 2009 è a Cremona, ancora in A1, mentre nel 2011 scende ancora in  A2 per cercare maggior spazio, che trova a Forlì (24.2 minuti e 7.9 punti) nella prima parte dell’annata ed a Rimini (23.9 minuti e 4.9 punti) nel girone di ritorno e nei playoff, fase in cui l’impiego cresce fino a 34.4 minuti (7.2 punti). Nel 2011/12 scende a Barcellona Pozzo di Gotto in A2 e gioca 34 partite. Avvio di stagione travagliato nel 2012 con Eagles Bologna (poi esclusi dal torneo), ma con un buon finale nel 2013 alla Viola R.Calabria in A2 (13.6 punti, 4.9 rimbalzi e 5.6 assist). Sempre nel 2013 rimane in Sicilia per iniziare una lunga parentesi ad Agrigento, squadra della quale diverrà simbolo e bandiera fino al 2017, con il playoff da incorniciare nel 2014/15 a 32.7 minuti, 11.1 punti (38% da3) e 5.4 assist a sera. Nel 2017/18 risale lo Stivale fino alla Capitale, per restare in A2 vestendo la maglia dell’Eurobasket Roma (30 gare, 32 minuti di media e 8.1 punti), così come la stagione successiva (24.5 minuti, 6.1 punti). La’annata scorsa per Piazza ci sono 20 presenze a Casale Monferrato, sempre nel girone ovest della A2, con 16.2 minuti, ma in una roster pieno di play/guardie, 4.4 punti e 2.6 assistenze. Vestirà la casacca numero 21. 

Davide Bozzetto, centro trentenne di 208 centrimetri, ha iniziato da giovanissimo nelle fila del Cordenons in C gold, per poi muovere i primi veri passi su un parquet senior a Pordenone (città in cui è nato ad ottobre 1989) dal 2008 a 2010, salendo presto fino a quasi 30 minuti di media. Notato dalla Virtus Siena, si trasferisce in Toscana per il primo campionato di B nel 2010/11, per poi passare a Pavia la stagione successiva nel torneo che si chiamava D.N.A (18.3 minuti, 4 pt e 5.2 rimbalzi). In serie A2 ci arriva passando da Verona nella stagione 2012/13, dove va a completare il pacchetto lunghi dell’ambiziosa formazione scaligera (7 minuti di media da 4° lungo). Torna a Pavia l’anno seguente per recitare un ruolo da protagonista in B (25 minuti, 7.5 punti e 8.6 rimbalzi), bissato nel 2015/16 a Crema, dove resta anche nel 2016/17, chiuso con 32.6 minuti, 12.6 minuti e 13 rimbalzi di media. A quel punto il ritorno in A2 è d’obbligo ed a metterlo sotto contratto sono i Knights Legnano nel 2017/18, dove chiude con 30 presenze, 20 minuti, 5.3 punti e 5.7 rimbalzi. La stagione seguente, sempre con i biancorossi, le presenze sono 35, i minuti salgono oltre i 33, i punti a 7.5 e i rimbalzi quasi a 10. Nell’ultima stagione, interrotta dall’emergenza Covid-19, era a Bergamo e viaggiava a 28.1 minuti, 5.9 punti e 7.4 rimbalzi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento