Chieti Basket 1974: Falasca, Perrici, Cavallucci e Colella completano lo staff teatino

Staff al completo in vista del prossimo campionato di Serie A2

Due allenatori “veterani” della pallacanestro teatina ancora a disposizione di Sorgentone e la guida dello staff medico affidata a Cavallucci, mentre il tm Colella coordinerà lo staff: il Chieti Basket 1974 completa lo staff con quattro figure di grande spessore professionale, nonché volti noti della pallacanestro teatina.

Si tratta del preparatore atletico Dante Falasca, di coach Roberto Perricci, del dottor Enrico Cavallucci e del dirigente Luca Colella, tutti e quattro già alla Teate Basket Chieti in serie B nelle passate due stagioni, nonché alla Pallacanestro Chieti ai tempi della D.N.A.

Il professor Falasca è uno dei preparatori atletici più titolati in circolazione, da sempre nella pallacanestro (a cui ha giocato in passato), ma che vanta, tra l’altro, titoli italiani ed europei nel calcio a 5. Roberto Perricci, classe 1973, pugliese ma trapiantato in Abruzzo, sarà per l’ennesimo anno assistente di Domenico Sorgentone, allenatore al fianco del quale ha lavorato anche alla We’re Ortona. 

Lo staff medico della compagine del patron Marchesani, invece, sarà di nuovo affidato alla professionalità e alla competenza del dottor Enrico Cavallucci, medico chietino che da anni gestisce i problemi sanitari del gruppo con grande puntualità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, entra far parte del progetto Chieti Basket ’74 anche il team manager Luca Colella, infaticabile e meticoloso coordinatore di tutti i lavori e della logistica di squadra e staff durante l’arco della stagione sportiva. Cavallucci, Colella, Falasca e Perricci, inoltre, garantiscono un grande affiatamento e quindi un alto tasso di affidabilità, avendo lavorato insieme già in diverse altre realtà sportive, particolare non trascurabile che consentirà di iniziare a operare subito in modo molto coordinato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo si accascia nei pressi di Ikea: vigilante gli salva la vita dopo il massaggio cardiaco

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Coronavirus: quattro nuovi casi oggi in Abruzzo e tre riguardano la provincia di Chieti

  • Tragico schianto in galleria durante le vacanze: morto un ragazzo di Tollo

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • FOTO-Ordigni bellici in mare a Fossacesia, balneazione vietata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento