rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport

Chieti Aversa Normanna 1-0: cronaca|I neroverdi tornano a vincere all’Angelini

Un Chieti tutto cuore conquista torna alla vittoria casalinga dopo un match combattuto. Decisiva la rete ad inizio ripresa di Lorenzo Cinque. Teatini in dieci per tutto il secondo tempo per l’espulsione di Borgese

I teatini scendono in campo con un 4-2-3-1, che vede Guidone agire come unico terminale offensivo sostenuto dal trio composto da Berardino, Cinque e Alessandro Rossi che prende il posto dell’infortunato Gaeta. Confermato Terrenzio al centro della difesa.

CRONACA

Al 2’ calcio d’angolo per gli ospiti battuto da Gatto, colpisce Vicentin alto sulla traversa

Al’11’ tiro potente dai 20 metri di De Giorgi che i portiere ospite d’Agostino non riesce a trattenere, sulla sfera si avventa Guidone che vede però il suo tiro respinto dall’estremo difensore campano.

Tre minuti dopo è Gatto a tentare la conclusione dalla distanza: la sfera termina fuori non di molto.

I ritmi di gara sono piuttosto blandi e le emozioni scarseggiano.

Al 18’ bella azione personale di Berardino che supera in slalom un paio di avversari e serve un assist d’oro per Guidone appostato a centro area. La conclusone dell’attaccante del Chieti, però, è debole e viene bloccata dal portiere avversario.

Tra i più in palla sembra essere proprio Riccardo Berardino da cui, per ora, partono tutte le azioni d’attacco. Piuttosto ai margini del gioco Cinque, poco servito dai compagni dall’altro lato del campo.

Il Cheti prova a fare la partita ma gli ospiti sono attenti in fase difensiva e concedono pochi spazi a Borgese e compagni.  Termina così una prima frazione di gioco davvero poco entusiasmante.

SECONDO TEMPO

Inizia la ripresa e sono subito guai per il Chieti: Borgese compie un ingenuo fallo a centrocampo. Secondo giallo con conseguente espulsione che condanna i neroverdi a disputare in dieci uomini tutto il secondo tempo. Passano due minuti e viene espulso anche il tecnico teatino Di Meo, allontanato dall’arbitro per proteste.

GOL DEL CHIETI Emozioni a non finire in questo inizio di ripresa: al 6’st assist di testa da parte di Guidone che Cinque gira a rete di prima intenzione con un bel destro al volo. Gran gol del numero undici neroverde che se innescato a dovere risulta essere un calciatore pericolosissimo oltre che di grande valore.

Al 17’st Aversa vicinissima al pareggio con Porcaro che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce a botta sicura di testa. Il portiere teatino Robertiello compie un  autentico miracolo andando a deviare il pallone in tuffo; poi sulla ribattuta è Guidone a salvare il risultato mettendo la sfera in calcio d’angolo.

A un quarto d’ora dal termine l’autore della rete del vantaggio, l’attaccante romano Lorenzo Cinque, esce tra gli applausi. Al suo posto entra Carmine De Stefano.

Al 36’ azione in contropiede di Berardino dopo una cavalcata di trenta metri conclude di sinistro a fil di palo.

Nel finale di gara brutto scontro tra Daleno e Orlando che vengono portati via in barella

L’Aversa prova a spingere alla ricerca del pareggio, colpisce anche una traversa, ma non c’è più tempo.

Il match termina 1 a 0 per il Chieti che torna così a vincere in casa. Teatini che salgono così a quota 9 punti in classifica. Tra sette giorni i neroverdi giocheranno a Teramo per un derby che si preannuncia bellissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Aversa Normanna 1-0: cronaca|I neroverdi tornano a vincere all’Angelini

ChietiToday è in caricamento