Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Chieti - Aprilia 3-1: neroverdi in formato playoff

Con una splendida prestazione i neroverdi vincono e ritrovano l'entusiasmo perduto. Due gol del bomber De Sousa e uno di Mungo regalano i tre punti alla compagine teatina. Zona play off raggiunta

Prima del fischio d’inizio il pubblico teatino riserva il doveroso tributo agli ex Amadio e Vivarini con un lungo applauso. I neroverdi si schierano con 4-3-1-2, speculare lo schieramento tattico degli ospiti.

CRONACA

La prima parte del match si sviluppa su ritmi piuttosto blandi con le due formazioni che si studiano a centrocampo attente più che altro a non scoprirsi agli attacchi avversari.

APRILIA IN VANTAGGIO: Al 15’ su un traversone lungo in area, Ferrari colpisce di testa, la sfera viene deviata da Gigli, che salta in maniera scomposta, con un braccio. L’arbitro fischia la massima punizione che lo stesso numero nove laziale trasforma. Doccia fredda per i padroni di casa che non avevano rischiato nulla nel primo quarto d’ora di gara.

Al 26’ splendido passaggio filtrante di Verna per De Sousa che incrocia il tiro sul secondo palo. Il pallone esce di un niente.

Un minuto dopo ancora un’occasione per il Chieti con Mungo che si infila centralmente ma difetta di precisione davanti al portiere ospite Di Vincenzo.

Ora il Chieti si spinge in attacco alla ricerca del pareggio: al 30’ assist con il contagiri di Mungo per Alessandro che si presenta solo in area ma si lascia ipnotizzare dal portiere in uscita.

Al 32’ il già Cane commette un’ingenuità con un fallo sulla trequarti che per l’arbitro Lanza vale il secondo giallo e la conseguente espulsione per il numero 2 dell’Aprilia che lascia i suoi compagni in dieci uomini.

Al 35’ annullato, tra le proteste, un gol a De Sousa per fuorigioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

PAREGGIO DEL CHIETI: Al 43’ rigore per il Chieti: De Sousa conquista caparbiamente un pallone in area ospite e viene atterrato da Croce che entra fuori tempo sul bomber teatino. De Sousa è il rigorista prescelto e trasforma in rete dal dischetto. Gol numero dieci in campionato per la “Pantera” neroverde.

Termina il primo tempo sul risultato di uno a uno.

Inizia la seconda frazione di gioco.

RADDOPPIO CHIETI: Ancora lo scatenato De Sousa a segno  al 2’st con una staffilata da fuori area su cui l’estremo difensore ospite non può davvero nulla. Appena un minuto prima lo stesso bomber era andato vicinissimo al gol con un pallonetto salvato sulla linea da Croce. I tifosi presenti applaudono entusiasti il proprio beniamino.

Al 5’ st L’Aprilia sfiora il pareggio con Gomes che si lancia verso l’area teatina palla al piede ma spara a lato colpendo malamente la sfera con il sinistro.

L’Aprilia, nonostante lo svantaggio e l’uomo in meno, prova ad imbastire qualche azione d’attacco ma Pepe e compagni non mollano un centimetro agli uomini allenati da Vivarini.

TERZO GOL DEL CHIETI: Al 28’st Mungo riceve controlla la sfera al limite dell’area e colpisce con un destro chirurgico che si infila all’angolino basso alla sinistra del l’estremo difensore avversario Di Vincenzo che può solo guardare il pallone gonfiare la rete. Meritato il gol per il fantasista teatino, indubbiamente uno dei migliori in campo quest’oggi.

Passano un paio di minuti e il Chieti sfiora addirittura il poker con Alessandro che colpisce due volte dall’area piccola ma non riesce ad insaccare a rete. Davvero sfortunato l’italo-argentino .

Il 2012 si chiude alla grande per i colori neroverdi. La squadra è in piena zona playoff.

 TABELLINO

CHIETI: Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Pepe, Gigli, Verna, Vitone, De Sousa (69’ Capogna), Mungo, Alessandro (86’ Cardinali). A disp. Cappa, Barbone,Rossi,  Di Properzio, Di Stefano. All.: De Patre

APRILIA: Di Vincenzo, Cane, Carta, Croce, Stankovic, Formato (78’ Marfisi), Criaco (57’ Ferri), Amadio, Ferrari (67’ Calderini), Gomes, Corsi. A disp. Caruso, Tundo, Fabiani, Sassano. All.: Vivarini  

Arbitro: Sig. Lanza di Nichelino

Ammoniti: Cane, Gigli, De Sousa

Espulsi: Cane, Capogna

Reti: 15’ Ferrari; 43’ De Sousa; 47’ De Sousa; 73’ Mungo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti - Aprilia 3-1: neroverdi in formato playoff

ChietiToday è in caricamento