menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena Lanciano 2-0: ai frentani non basta una buona prestazione

I rossoneri restano fermi a 10 punti al penultimo posto in classifica. Decisiva le reti di Perico e Kessie

La Virtus torna a casa con 0 punti dalla trasferta romagnola nonostante una gara giocata su buoni livelli. Una fase offensiva poco incisiva e un pizzico di sfortuna hanno inciso nel match di oggi come in molte delle gare di questo primo scorcio di stagione. La classifica non sorride quindi a Mammarella e compagni che continuano a raccogliere meno rispetto alla mole di gioco offerta, un problema che andrà risolto al più presto se si vorrà mantenere la categoria.


CRONACA
I padroni di casa partono subito forte e nel primo quarto d’ora schiacciano gli uomini di D’Aversa nella propria metà campo. Non molte però le conclusioni a rete, ad eccezione di un paio di tiri da parte di Djuric e Sensi ma, quando il peggio sembra essere passato, nel momento in cui la Virtus sembra aver trovato le contromosse per arginare la formazione allenata da Drago, ecco che arriva il gol che sblocca la gara.
GOL DEL CESENA al 27': cross di Renzetti e poderoso colpo di testa da parte di Perico, che supera Aridità e fa chiudere il primo tempo in vantaggio al Cesena. 
SECONDO TEMPO
Nella ripresa il Lanciano entra con un altro piglio e costruisce qualche buona palla gol . Al 55' Ferrari, ben servito da capitan Mammarella, non riesce a centrare la porta da pochi passi. Poco dopo Di Cecco serve in profondità  Marilungo (ex applauditissimo) che viene anticipato proprio al momento del tiro da Perico. 
RADDOPPIO CESENA Il Lanciano dopo il grande sforzo comincia a rallentare e i cesenati ne approfittano subito. Kessie controlla un buon pallone in area avversaria e con un gran destra piazza la sfera nell’angolo più lontano della porta difesa da Aridità. E’ il gol che chiude il match e spezza le speranze di rimonta da parte dei rossoneri che restano fermi in classifica a quota 10 punti al penultimo posto.
TABELLINO
Cesena: A.Gomis, Perico, Capelli (Cap), Caldara, Renzetti (V.Cap), Kessie, Sensi (69' Cascione), Ciano, Kone, Ragusa (62' Garritano), Djuric (87' Succi). A disposizione: Agliardi, Lucchini, Mazzotta, Moncini, De Col, Magnusson. All. Drago
Lanciano: Aridità, Pucino, Aquilanti, Amenta, Mammarella (Cap), Ze Eduardo, Paghera, Di Cecco (71' Lanini), Piccolo (V.Cap)(83' Di Matteo), Ferrari, Di Francesco (56' Marilungo). A disposizione: Casadei, Bacinovic, De Silvestro, Rigione, Vastola, Crecco. All. D'Aversa.
Reti: 27' Perico, 75' Kessie
Ammoniti: Ragusa, Ciano, Capelli, Pucino

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento