menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfidardo Chieti 5-0: neroverdi sconfitti e umiliati

Allo stadio "Mancini" va in scena l'ennesima atto dell'horror teatino. Ora si attende di sapere quale sarà il futuro della Società

Sedicesima giornata di campionato e quindicesima sconfitta per il Chieti che questa volta ne prende cinque a Castelfidardo. E' l'ennesimo atto di una stagione a dir poco drammatica con una società inesistente e un allenatore di cui non comorendiamo cosa possa spingerlo nel rimanere alla guida tecnica di una squadra che oltretutto perde pezzi di settimana in settimana. In questa domenica marchigiana, si spera, di aver toccato definitivamente il fondo e che in un modo o nell'altro la Chieti calcio torni ad avere, quantomeno, una sua dignità.
CRONACA 
Al 16′ gol annullato per fuorigioco a Filipponi.
GOL CASTELFIDARDO Al 26' IL Castelfidardo passa in vantaggio:  Albanesi viene atterrato in area. Calcio di rigore che Maisto trasforma.
RADDOPPIO DEL CASTELFIDARDO Al 44 'cross dalla sinistra e colpo di testa ancora di Maisto sul quale che insacca il gol del 2-0.
Al 35′ tiro-cross di Massi che tocca la traversa.

SECONDO TEMPO

TERZO GOL CASTELFIDARDO Il Chieti rientra dagli spogliatoi con Saydawi (portiere classe 2000) che dopo 6 minuti stende in area Albanesi. Secondo penalty trasformato questa volta da Soragna.

Saydawi compie il suo primo intervento  al 14′st su un tiro da pochi metri di Albanesi.

POKER CASTELFIDARDO Al 17′st Albanesi trasforma in gol un traversone di Soragna.

Al 25′st biancoverdi vicini al quinto gol con Marconi che calcia alto da buona posizione.

Al 26′st prima azione offensiva dei teatini che vanno al tiro con Russo. Para l'estremo difensore marchigiano.

QUINTO GOL CASTELFIDARDO Soragna di testa buca le mani di Saydawi per il 5-0 definitivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento