menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Campobasso 3-1 i neroverdi tornano a vincere

I teatini cancellano la brutta prestazione di Jesi con una netta vittoria all'Angelini contro il Campobasso. Decisivo il rientro di Vittorio Esposito autore di un gol e un assist

Un ottimo Chieti ha la meglio contro il Campobasso e conquista i tre punti al termine di una gara piacevole e ben giocata sia in fase difensiva che in fase realizzativa. Prima frazione di gioco chiusa in vantaggio dai neroverdi, grazie al rigore procurato e realizzato da Esposito. Ad inizio ripresa arriva il pareggio ospite con l'ex Miani complice un errore di Placidi. Nel finale prima Broso e poi Lagzir siglano le reti del definitivo 3-1.

CRONACA

Mister Ronci può contare sul rientro di Esposito in attacco. Il tridente è completato da Orlando e Diop.

GOL CHIETI Al 17' i neroverdi sbloccano il risultato. Esposito decide di andare in porta da solo. Slalom ubriacante fra tre difensori del fantasista teatino che una volta in area viene steso da Scudieri. Sul dischetto si presenta lo stesso Esposito che spiazza Conti e porta i suoi sull'1-0.

La risposta degli ospiti non si fa attendere. Al 19' rapido contropiede orchestrato dai molisani. Todino segue l'azione e riceve palla largo sulla sinistra. Conclusione potente sul primo palo respinta dall'ottimo Placidi.

Il match è equilibrato e intenso. Non mancano gli interventi decisi a centrocampo, agevolati dall' arbitraggio “all'inglese” del direttore di gara Parrella.

Al 40' il solito Esposito, ben servito da Orlando, prova a sorprendere Conti con un rasoterra da posizione molto defilata. L'estremo difensore rossoblu para in due tempi.

SECONDO TEMPO

Nessun cambio per le due formazioni ad inizio ripresa. Al 7'st Chieti pericoloso in attacco. Esposito serve Orlando che si gira e calcia di destro. Conti respinge di piede.

PAREGGIO CAMPOBASSO Quando i neroverdi sembrano ormai controllare il gioco arriva il pareggio degli ospiti. Al 12'st l'ex Miani conclude dai 25 metri, il tiro è tutt'altro che irresistibile ma Placidi difetta nella presa e vede la sfera carambolare nel sacco.

Veementi proteste dei neroverdi al 18'st per un presunto fallo su Del Grosso in area. L'arbitro lascia correre. Ne fa le spese il tecnico teatino Ronci, espulso per proteste.

Al 27'st ci prova La Penna con una conclusione dal limite su assist di Todino. La palla sorvola la traversa.

Al 29'st occasionissima per i padroni di casa. Passaggio filtrante di Prinari che serve il neoentrato Broso. L'attaccante neroverde tira a colpo sicuro ma Conti si supera e chiude lo specchio della porta con un grande intervento.

RADDOPPIO CHIETI Passano appena quattro minuti e Broso si fa subito perdonare. Contropiede innescato da del Grosso che serve Orlando sull'out destro. Cross al centro del numero 11 neroverde, velo geniale di Esposito e Broso, ben posizionato sottomisura , lascia partire un destro che non lascia scampo al portiere rossoblu.

TRIS CHIETI Broso dopo il gol s'infortuna al suo posto entra Lagzir che, come il suo compagno, all'ingresso in campo va subito a rete. E' il 41'st quando Esposito regala l'ennesima magia di giornata, salta due uomini e serve con un assist al bacio Lagzir, che supera Conti con un preciso pallonetto. 3-1 e partita chiusa.

TABELLINO

Chieti (4-3-3): Placidi, Del Grosso, Giron, Di Pietro, Sbardella, Sgambato, Prinari, Maschio, Diop (72' Broso poi 80'Lagzir), Esposito V. (87' Pisani), Orlando. A disp. D'Amico, Giammarino, Esposito M., Leone, Napoli, Broso, Lagzir, Pisani, Perfetti.

Campobasso (4-3-1-2): Conti, Scudieri, Dragone, Vitone, Bosco, Minadeo, Lapenna, Fazio, Miani, Todino, Di Gennaro (51' Vitelli). A disp. Maggi, Fusaro, Di Gioacchino, Bernardi, Cianci, Iovannisci, Pignataro, Lazzarini.

Reti: 17' Esposito (rig.), 57' Mian, 78' Broso; 86' Lagzir.

Ammoniti: Minadeo (CB), Prinari (CH); Scudieri (CB)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento