menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campobasso – Chieti 0-4 strepitoso successo dei neroverdi in trasferta

I teatini stravincono contro i lupi grazie a un super Dos Santos, autore di una tripletta. Varone completa la festa con il quarto sigillo

Il Chieti vince e convince in casa del quotatissimo Campobasso e si candida per un campionato da assoluto protagonista. Decisivo l’attaccante brasiliano Dos Santos che, con una tripletta, trascina i compagni nell’impresa.    

LA CRONACA

Il Chieti inizia subito bene e dopo due giri di lancette ci prova Dos Santos, chiuso bene da Fusaro. L’ex attaccante del Matera ci prova, accompagnato sull’esterno, riesce comunque a tirare, calciando alto.

La reazione del Campobasso però  non si fa attendere ed è proprio Fiore che semina avversari palla al piede ed entrato in area calcia centralmente, Diouf prova a bloccare la sfera che gli sfugge dalle mani ma, fortunatamente, termina sul palo.

GOL DEL CHIETI Nel primo quarto d’ora la gara è bella ed equilibrata fino al primo gol neroverde. Lancio lungo per Dos Santos che stoppa in area e supera l’estremo difensore molisano Capuano con un pregevole pallonetto.

Il Campobasso prova a reagire e si rende pericoloso con Bucci che colpisce spalle alla porta da centro area ma Diouf è ben piazzato e respinge il pallone.

RADDOPPIO CHIETI Al 38’ i neroverdi passano ancora. Ricucci controlla un pallone sulla destra e, arrivato sul fondo, serve Dos Santos in area che sigla il gol del 2-0.

I padroni di casa sono scossi ma l’unica reazione è un tiro di Fiore dai trenta metri su quale Diouf non si fa sorprendere e respinge la minaccia.

SECONDO TEMPO

A inizio ripresa gli uomini di Ronci chiudono il match.

TERZO GOL DEL CHIETI Minuto 50, Suriano se ne va sulla destra,traversone sul secondo palo sul quale Dos Santos si fa trovare ancora ben piazzato per il terzo gol teatino. Tripletta personale per la punta del Chieti e grandi applausi per lui da parte dei tifosi neroverdi accorsi al “Romagnoli”.

POKER CHIETI Passa appena un minuto e il Chieti cala il poker. Ancora Dos Santos pericoloso, il suo tiro viene respinto da Capuano, sulla sfera arriva Varone che gonfia la rete per la quarta volta.

La gara non ha più molto da dire. Il Chieti gestisce agevolmente tutto il secondo tempo sfiorando in in un paio d’occasioni la quinta segnatura. Al triplice fischio grande esultanza per Dos Santos e compagni che sembrano ora pronti a dire la loro in questo campionato.

TABELLINO

Campobasso: Capuano, Carminucci, Raho, Censori (57′ Dimas), Fusaro, Di Pasquale, Boldrini, Valentini, Bucchi, Fiore (57′ Todino), Alessandro (83′ Cianci). A disp. Grillo, Santangeli, Lenoci, Aquino, Lucchese, Bontà. All.: Cappellacci

Chieti: Diouf, Del Grosso, Bustamante, Scalbi, Sbardella, Vitale, Diop (53′ Zanetti), Varone, Dos Santos (70′ Esposito), Suriano (61′ Gomis), Riccucci. A disp. Fatone, De Queiroz, Gallo, Lima Cresto, Navarro, MenegussiAll.: Ronci

Reti: 14′, 38′ e 50′ Dos Santos, 51′ Varone

Ammoniti: Censori, Diop

Arbitro: Luigi Carella della sezione di Bari

RISULTATI 5° TURNO

Monticelli – San Nicolò Teramo 0-2

Campobasso – Chieti 0-4

Castelfidardo – Avezzano 1-0

Fano – Recanatese 5-0

Fermana – Olympia Agnonese 0-2

Giulianova – Amiternina 0-0

Isernia – Folgore Veregra 2-0

Matelica – Jesina 2-0

Vis Pesaro – Sambenedettese 1-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento