Sport Lanciano

Calciomercato: il Lanciano acquista Antonio Piccolo e prepara il “botto”

I rossoneri ingaggiano l'attaccante Antonio Piccolo, proveniente dal Livorno. Ora l'obiettivo è un calciatore che faccia fare il salto di qualità, e i frentani vorrebbero portare in Abruzzo uno tra Longo e Seferovic

Subito al lavoro Luca Leone, direttore sportivo del Lanciano, che mette a segno il primo colpo di mercato assicurandosi le prestazioni di Antonio Piccolo, classe ’88 proveniente dal Livorno.

Ora l’obiettivo come obiettivo primario è l’acquisto di una punta che dia spessore non solo al reparto ma a tutta la squadra. Sono due i calciatori sul taccuino del ds rossonero: il primo è lo svizzero Haris Seferovic della Fiorentina, classico attaccante di “peso” forte nel gioco aereo che milita anche nella Under 21 elvetica  con cui ha disputato nove incontri andando a segno in tre occasioni;

il secondo è Samuele Longo attaccante dell'Espanyol, in prestito dall'Inter, e della Nazionale Under 21 allenata da Devis Mangia. Longo è un attaccante completo che può agire da prima punta o come esterno d’attacco. Dodici incontri disputati per lui in questa stagione di Liga con tre reti realizzate.

Nelle ultime ore è stato fatto un sondaggio anche per Adrian Ricchiuti, di proprietà del Catania, che non trova molto spazio in questa stagione nella formazione etnea.

Capitolo cessioni: dopo Loris Bacchetti, passato al Catanzaro,probabili le partenze di Vincenzo Aridità, Edmund Hottor, Emauele Testardi e Ilyas Zeytulaev.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato: il Lanciano acquista Antonio Piccolo e prepara il “botto”

ChietiToday è in caricamento