rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Virtus Cupello - Giulianova 0-1, che beffa per i rossoblu

Si è giocato oggi il recupero della 16a giornata di Eccellenza. Una punizione di Di Paolo beffa la squadra di Carlucci al termine di un'ottima prestazione

Un'ottima Virtus Cupello non basta pe fermare il Giulianova, sempre più lanciato alle spalle della capolista Avezzano. I rossoblu, nel recupero della penultima di andata non giocato lo scorso 8 dicembre, cadono in casa (0-1) con una punizione del giallorosso Di Paolo.

Se i teramani adesso tallonano la prima della classe con tre punti di ritardo, diversa è la posizione dei cupellesi, che perdono la chance di accorciare sul quinto posto e restano a metà classifica, con un margine ancora rassicurante sulla quintultima (+5).

Peccato per la squadra di Carlucci, che ha sfiorato il gol in più occasioni e avrebbe meritato miglior sorte, nonostante cinque assenze pesanti nella formazione iniziale (Marinelli, Di Vincenzo, Conti, Caniglia, Sinato).

Prima dell'intervallo, la punizione mortifera di Di Paolo che beffa Di Giacomo e decide la partita. Un super Margagliotti nella ripresa non riesce a raddrizzare la giornata dei rossoblu. La difesa del Giulianova, la meno battuta del campionato, regge l'urto e consente a Cerasi di portare via tre punti pesantissimi.

Se non dovesse arrivare la sospensione del campionato da parte del Comitato regionale (per ora slittate le ripartenze solo dalla Promozione in giù), domenica prossima la Virtus Cupello ripartirebbe dalla trasferta contro il fanalino di coda Villa 2015.

Il tabellino

Reti: 31’pt Di Paolo Francesco (G)

VIRTUS CUPELLO: Di Giacomo, Margagliotti C. (43’pt Racciatti), Berardi, Ravanelli, Felice, Cardinale, Colitto (13’st Conti), Tafili, Napolitano, Margagliotti N., Troiano. A disposizione: Scopa A., Ruzzi, Scopa P., Di Ninni, Giardino, Torricella. All.: Carlucci

GIULIANOVA: Boccanera, Lenoci, Maffione, Giglio, Rinaldi, Barbarossa, Buonavoglia, Di Paolo Fed., Di Paolo Fra. (46’st Bontà), Cerasi, Cissè (15’st Fermo). A disposizione: Di Giovanniantonio, Tribuiani, Iacovoni, Ippoliti, Traini, Bala, Barlafante. All.: Cerasi

Arbitro: Carlo Bassoli di Monza (Mascitelli di Lanciano e Giampietro di Pescara)

Ammoniti: Rinaldi (G), Di Paolo Fed. (G), Barbarossa (G), Lenoci (G), Fermo (G); Espulso: 40’pt Carlucci Panfilo (allenatore Virtus Cupello) per proteste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Cupello - Giulianova 0-1, che beffa per i rossoblu

ChietiToday è in caricamento