rotate-mobile
Calcio

La dirigenza della Vastese pronta a chiedere il ripescaggio in D

La delusione del club espressa in una nota sui social: "Pronti a verificare le possibilità di una riammissione nella categoria: non vogliamo illudere nessuno, ma ci proveremo"

La Vastese retrocede in Eccellenza e in città il clima si fa pesante attorno alla società biancorossa, ai giocatori e allo staff tecnico. Il ritorno in Eccellenza, dopo sette anni e al termine di una stagione mai decollata, ha provocato reazioni negative, compresa quella violenta e da dimenticare degli ultras biancorossi. La società, però, ha appena annunciato che nei prossimi giorni si attiverà per cercare di ottenere un ripescaggio in serie D, evitando così il ritorno nel calcio regionale, in Eccellenza (la sua retrocessione ha fatto danni anche nelle categorie inferiori: l'Alba Adriatica retrocede dall'Eccellenza alla Promozione pur avendo vinto il play-out).
Così la dirigenza della Vastese su Facebook poco fa: "Siamo i primi ad essere delusi da questa retrocessione, c’è grande rammarico  e comprendiamo tutta l’amarezza dei tifosi biancorossi che anche ieri ci hanno sostenuto con calore e grande partecipazione nello spareggio play out per la salvezza. Vogliamo innanzitutto esprimere solidarietà e vicinanza alla ragazza purtroppo vittima del brutto episodio avvenuto al termine della partita nell’auspicio che le forze dell’ordine provvedano ad identificare il responsabile. Un abbraccio a lei ed ai suoi familiari. Sono momenti tristi, in tutti i sensi, ma non dobbiamo abbatterci e fermarci. Errori ce ne sono stati, è chiaro, ma gli sforzi, anche in questa stagione, non sono mancati, purtroppo non sono stati sufficienti a garantirci la permanenza nella categoria. Siamo pronti a verificare le possibilità di un ripescaggio, non vogliamo illudere nessuno, ma ci proveremo. Identità, spirito di appartenenza e attaccamento alla maglia dovranno essere basilari per il futuro".

Ferreyra

Uno dei primi ad esprimere la propria amarezza per la retrocessione in serie D dei bianorossi è stato, direttamente dall'Argentina, il grande ex Christian Pablo Ferreyra, ex centrocampista della Pro Vasto promossa per l'ultima volta nella sua storia nei professionisti diversi anni fa. "Dispiace tanto, è una citta che merita molto, ma molto di piu! Spero che qualcuno riesca a portare la Pro Vasto nel calcio che conta. CI vediamo presto. Forza Vasto sempre", ha scritto su Facebook, ricevendo la solita enorme ondata d'affetto dai suoi vecchi tifosi.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La dirigenza della Vastese pronta a chiedere il ripescaggio in D

ChietiToday è in caricamento