rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Trastevere - Chieti 3-2, beffa al 90' per i neroverdi

La squadra di Lucarelli ko contro l'ambiziosa avversaria laziale. Non basta la doppietta di Fabrizi nel primo tempo, chiuso in vantaggio, per portare a casa altri punti da una trasferta. Teatini in piena zona play-out

Il Chieti, nonostante il rendimento in trasferta da zona promozione, non riesce a fare l'impresa sul campo dell'ambizioso Trastevere. I neroverdi ko al 90' nel Lazio, dopo una partita giocata con carattere e qualità nel primo tempo, chiuso in vantaggio per 2 a 1. Alla fine, però, i padroni di casa trovano il 3-2 della vittoria e per i neroverdi è notte fonda. Due ko di fila e tanta amarezza nell'ambiente, che trema guardando la classifica e la squadra in piena zona play-out.

La cronaca

Il Chieti pensa soprattutto a difendersi e a chiudere le linee di passaggio senza concedere troppi spazio agli avanti amaranto. Per sbloccare il risultato ci vuole quindi un’intuizione e la trova Crescenzo al 23′, con una verticalizzazione che trova Fioretti libero sul lato corto destro dell’area. L’assist in orizzontale dell’attaccante viene raccolto da Sannipoli che calcia di prima intenzione col destro e infila l’angolino alla sinistra del portiere. Passano cinque minuti e il Trastevere potrebbe raddoppiare: angolo dalla sinistra di Massimo, Consorte colpisce male di testa e viene salvato dal palo, poi è Corsetti a calciare alto in mischia al centro dell’area. Nei dieci minuti finali, però, il Chieti mette fuori la testa dal guscio e ribalta il risultato con Fabrizi: l’attaccante corregge in rete un cross di Mariani da sinistra al 37′ e si ripete al tramonto della prima frazione, stavolta capitalizzando un traversone dalla destra di Pietrantonio. Il vantaggio teatino dura lo spazio dell’intervallo perché, alla ripresa, il Trastevere pareggia subito e lo fa con un’azione pressoché identica a quella del raddoppio neroverde. A vestire i panni dell’uomo-assist  è Giordani, che pesca Fioretti in area per il 2-2. Il pareggio riaccende l’entusiasmo dei padroni di casa che al 48′ ci provano dal limite con Proia senza successo. Ad accendere la luce è soprattutto il neo entrato Macrì, che al 66′ incrocia col sinistro appena dentro l’area ma trova sulla sua strada la deviazione di Forti con la punta delle dita e al 73′ converge verso il centro e calcia a lato di pochissimo col mancino. Al 77′ Corsetti fa lo stesso ma partendo dal lato destro, il tiro è forte ma centrale, Forti respinge male e Squerzanti, sulla ribattuta, si vede respingere il tiro sulla linea da Aquilanti. Lo stesso Squerzanti ci prova ancora dal limite all’84’ senza successo ma alla fine viene premiato: è l’89’ quando Corsetti addomestica una palla sulla sinistra e mette al centro un cross sul quale Forti non esce con i tempi giusti e permette a Squerzanti di colpire di testa da posizione ravvicinata per la rete che ribalta nuovamente il punteggio e regala tre punti di fondamentale importanza al Trastevere.

Il tabellino

MARCATORI: 23’pt Sannipoli, 37′, 45’pt Fabrizi, 1’st Fioretti, 44’st Squerzanti
TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Laurenzi, Massimo (1’st Macrì), Tarantino, Giordani, Sannipoli, Crescenzo, Fioretti (19’st Monni), Corsetti (46’st Ilari), Proia (29’st Squerzanti). A disp. D’Alessandro, Lo Porto, Lapenna, Madeddu, Santilli. All. Mazza
CHIETI: Forti, Consorte, Siragusa (31’st Puglielli), Mele, Aquilanti, Pietrantonio, Di Mino (31’st Susi), Mariani, Fabrizi (40’st Rodia), Verna (24’st Ventola), Orlando (40’st Akammadu). A disp. Salute, Di Renzo, Chiacchia, Del Greco. All. Lucarelli
ARBITRO: Castellone di Napoli
NOTE ammoniti: Siragusa, Massimo, Corsetti, Proia. Angoli: 6-2. Recupero: 1’pt, 4’st.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere - Chieti 3-2, beffa al 90' per i neroverdi

ChietiToday è in caricamento