Mercoledì, 22 Settembre 2021
Calcio

Continua a crescere la giovane Vastese di D'Adderio

I biancorossi, in attesa di conoscere girone e calendario, proseguono la preparazione all'Aragona. E intanto si muovono sul mercato: preso il 2003 Scalise dal Modena e torna Scafetta dalla Reggiana

Il presidente della Vastese Franco Bolami con il capitano Di Filippo (foto Vastese Calcio)

In attesa di conoscere i gironi e i calendari (e gli abbinamenti di Coppa Italia, che dovrebbe partire il 12), la Vastese continua la preparazione al prossimo campionato di serie D (il 19 la prima giornata se non ci saranno modifiche), che sarà il sesto consecutivo sotto la gestione dei presidenti Franco Bolami e Pietro Scafetta.

Il gruppo, allenato dall’esperto Fulvio D’Adderio e costruito dal ds Nicola D’Ottavio, continua a consolidarsi giorno dopo giorno all’Aragona. Come conferma anche l’ottimo pareggio nel test di domenica scorsa contro l’ambiziosa Audace Cerignola. Tra i colpi di mercato, spicca l’arrivo del bomber Jonatan Alessandro, 34 anni (l’anno scorso al Latina, ha giocato nei professionisti con Catanzaro, Ternana e Chieti, in D anche con Pineto e Avezzano), oltre a quello del trequartista 21enne Lorenzo Panaioli, ex Samb, e alle conferme di capitan Di Filippo e Altobelli. Promettenti anche i nuovi giovani biancorossi: l’esterno Mancini, dal Pescara Primavera e il 2003 Scalise, dalle giovanili del Modena. Nelle ultime ore c'è stato anche il ritorno del 2002 vastese doc Scafetta dalla Primavera della Reggiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua a crescere la giovane Vastese di D'Adderio

ChietiToday è in caricamento