rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Sambuceto-Villa 2015 2-2, derby senza vincitori

Avanti di due gol, la squadra di Ronci si fa riprendere nel secondo tempo dall'orgoglio dei ragazzi di Vitale

Gol e spettacolo nel derby tra Sambuceto Calcio e Villa 2015: 2-2. I padroni di casa partono col piede sull’acceleratore e dopo 7 giri di orologio passano in vantaggio. Miccichè, servito dalla sinistra, gira in diagonale e chiama alla respinta in angolo Pichiecchio. Sul successivo corner Pellecchia disegna un arcobaleno perfetto che si insacca direttamente sul secondo palo e porta i viola in vantaggio per 1 a 0. Il Sambuceto continua il forcing e al minuto 20 giunge a centimetri dal raddoppio: sugli sviluppi di un calcio d’anglo i ragazzi di mister Ronci colpiscono il palo e sulla respinta Rosati gira di testa a portiere battuto, ma la palla fa la barba al palo e si spegne sul fondo.

Gli ospiti di mister Vitale (uno dei tanti ex del match) intorno alla mezz’ora si affacciano dalle parti di De Deo con Rossi, che in diagonale dal cuore dell’area non trova la rete con un tiro sul secondo palo. Prima del duplice fischio Miccichè in acrobazia, da posizione defilata, chiama nuovamente Pichiecchio al grande intervento.

Nella ripresa il Villa 2015 parte forte, con Paravati che al 46esimo fa velo davanti a De Deo su un tiro cross dalla sinistra, ma il portiere viola con un guizzo respinge in tuffo. Tre minuti dopo gli ospiti pervengono al pareggio con un’azione fotocopia: Liguori scodella verso il centro, con Paravati che probabilmente sfiora la sfera e beffa l’estremo difensore sambucetese per l’1 a 1 parziale.

Il pareggio galvanizza gli ospiti, che dopo soli 5 minuti trovano addirittura la rete del vantaggio: al 54esimo è infatti Frattini, sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra, a svettare sul secondo palo e a siglare la rete dell’1 a 2. Mister Ronci non ci sta e ridisegna un Sambuceto ancora più offensivo (in campo, contemporaneamente, Miccichè, Bruni, Barrow e Pellecchia). Al minuto 79 il direttore di gara fischia una punizione in favore dei viola dai venti metri. Sulla palla si presenta Pellecchia, il quale, così come avvenuto sul corner del primo tempo, disegna nuovamente una parabola magica e sigla la rete del pareggio. L’attaccante esterno del Sambuceto prova infine, a quattro minuti dal termine, la tripletta personale, ma la sua girata in area porta la sfera a spegnersi a fil di palo. Al triplice fischio del direttore di gara Sciubba, il risultato resta quindi di 2 a 2, con un punto a testa per le due contendenti.

Il tabellino

SAMBUCETO: De Deo, D’Alonzo (4’ pt Scardetta), Carrieri (14’ st Barrow), Marfisi, Bruni (26’ st Caro), Pellecchia, Mancini, Camplone, Miccichè, Rosati (14’ st Carrascosa), De Fabritiis. A disp. Di Donato, Sall, Brattelli, Faedo, Delli Compagni. All. Ronci.

VILLA 2015: Pichiecchio, D’Angelo, Berardinelli, Frattini, Di Muzio (26’ st Di Pentima), Iarocci, Paravati A. (42’ st Di Crescenzo), Di Giovanni, Paravati G. (32’ st Giampietro), Liguori (41’ st D’Incecco), Rossi A disp. D’Angelo J., Liberato, De Felice, Di Nicola, Diaw. All. Vitale.

Arbitro: Sciubba (Pescara).

Reti: 7' pt e 34' st Pellecchia (S), 4’ st Liguori (V), 9’ st Frattini (V).

Note: ammoniti Miccichè (S), Paravati A., D’Angelo, Paravati G., Di Giovanni (V).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sambuceto-Villa 2015 2-2, derby senza vincitori

ChietiToday è in caricamento