rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calcio

Sambuceto-Delfino Curi Pescara 1-0, Ronci ritrova il sorriso

Basta un gol di Pellecchia nei minuti finali ai Viola per tornare a vincere e agganciare proprio i pescaresi in classifica a quota 20 punti

Il Sambuceto conquista una preziosissima vittoria in casa contro un coriaceo Delfino Curi Pescara. Finisce 1 a 0 per la squadra di Ronci, che aggancia il collega Bonati a quota 20 punti in classifica. Basta un gol di Pellecchia per tornare a sorridere.

I padroni di casa cercano la via del gol sin dai primi minuti dell’incontro, e in particolare è Bruni, nella prima frazione, il protagonista di due occasioni per la compagine di mister Ronci. Al 20esimo il numero 9 riceve al centro dopo un’azione sulla destra, ma il suo tiro viene bloccato da Calore in presa alta. Al minuto 36 sempre l’attaccante sambucetese lascia partire un rasoterra dalla sinistra che si spegne a poca distanza dal montante della porta difesa dal numero 1 ospite. Il primo tempo si chiude con il punteggio di zero a zero.

Nella ripresa la prima occasione porta la firma della squadra di mister Bonati: al 58esimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Di Giovacchino, dal cuore dell’area, spara alto vanificando un’azione pericolosa per gli ospiti.

Il pericolo scampato serve da input per i viola, i quali si esibiscono  in diverse azioni offensive alla ricerca dell’intera posta in palio. Al minuto 78 il neo entrato Barrow spara dall’interno dell’area e colpisce un difensore avversario; sulla respinta Miccichè è altrettanto sfortunato, poiché prima colpisce a sua volta un giocatore ospite, e poi trova la deviazione in angolo della difesa del Delfino Curi.

All’84esimo azione pericolosissima del Sambuceto, firmata dal duo Micciché-Pellecchia: il primo pennella un ottimo cross dalla testa, e il secondo svetta di testa all’interno dell’area, ma la palla sibila sulla traversa ospite e si spegne a fondo campo.

All’87esimo la rete che decide il match: Calore riceve un retropassaggio ma svirgola letteralmente la sfera che, con una strana traiettoria, finisce sui piedi di Pellecchia, il quale a porta spalancata non può far altro che ringraziare e depositare in rete per l’1 a 0 in favore dei padroni di casa.

Nel recupero i padroni di casa vanno vicinissimi al raddoppio con una bellissima azione di Marchionne dalla destra. Il neo entrato viola serve al centro l’accorrente Miccichè, ma questa volta Calore è bravo a distendersi e a bloccare la sfera.

L’incontro termina sull’1-0, con i viola che proseguono la loro risalita in classifica in campionato agganciando a quota 20 punti proprio il Delfino Curi Pescara.

Il tabellino

SAMBUCETO: De Deo, Brattelli, Carrascosa, Marfisi (7’ st Barrow), Bruni (30’ st Marchionne), Pellecchia (44’ st D’Angelo), Caro (24’ st D’Alonzo), Mancini, Camplone (27’ st Sall), Miccichè, Rosati. A disposizione: Di Donato, Faedo, Cannella, Murina. All. Ronci.

IL DELFINO CURI PESCARA: Calore, Polletta, Tamborriello, Falco, Paolilli, Di Giovacchino, Di Stefano (34’ st Sabatini), Gobbo, Giannini, Marzucco, Cozzi. A disposizione: Santoro, Palmaricciotti, Starnieri, Palmisano, Castellucci, Lupo, Sciamanda, Rosini. All. Bonati.

Arbitro: Cavacini (Lanciano).

Reti: 42’ st Pellecchia.

Ammoniti: Carrascosa (S).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sambuceto-Delfino Curi Pescara 1-0, Ronci ritrova il sorriso

ChietiToday è in caricamento