Calcio

Il Lanciano più forte dei problemi: un rigore di Bocchio sbanca il campo della Torrese (0-1)

La squadra frentana, senza il tecnico in panchina, continua a fare punti in trasferta: conquistata la prima vittoria stagionale a Giulianova contro i teramani

Dopo il pari esterno a Penne all'esordio in campionato, e il ko casalingo di una settimana al Biondi contro la Virtus Cupello, il Lanciano si sblocca in terra teramana: sbancato il campo della Torrese con un rigore di Bocchio nella ripresa. Sono 4 punti adesso per i frentani, che domani dovranno sciogliere il nodo allenatore, visto che la settimana scorsa Gagliarducci ha fatto perdere le sue traccve dopo l'esonero del ds Multineddu.

Avvio gagliardo dei rossoneri che sfiorano la rete in apertura di gara con una bella incursione di Hyseni conclusa con un tiro che termina di poco alla destra del palo. Nella parte centrale del primo tempo è Elezaj a mettersi in mostra sbattendo la porta in faccia a Di Nicola e Festa prima della grande occasione per il vantaggio rossonero con Bocchio che manda a lato di testa da buona posizione. L'ultimo brivido dei primi 45 minuti arriva sempre da Di Nicola che trova però sulla sua strada ancora un grande Elezaj, bravo a deviare in corner la botta dai venticinque metri in pieno recupero.

La sblocca l'attaccante italo-brasiliano dal dischetto al 12' della ripresa dopo essere stato atterrato dal portiere giallorosso al termine di una manovra ben congeniata dal Lanciano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lanciano più forte dei problemi: un rigore di Bocchio sbanca il campo della Torrese (0-1)

ChietiToday è in caricamento