Calcio

Il Lanciano torna al Biondi contro la Virtus Cupello con tre rinforzi

Dopo il pari di Penne, oggi la prima casalinga con un derby. Il presidente Pincione annuncia i nuovi acquisti: Crudo, Bocchio e Mazzieri. Moi rescinde e saluta

Prima al Biondi per il Lanciano del presidente Pincione, oggi pomeriggio alle 15 contro la Virtus Cupello (c'è già un precedente, in Coppa Italia, vinto in trasferta per 1 a 0 dai rossoneri). Al debutto davanti ai suoi tifosi, la società si presenta con un tris di rinforzi freschi di ufficialità.

Il primo è il centrocampista Loris Crudo, che arriva dal Foligno e in precedenza era al Siracusa. Classe 1998, torinese trapiantato in Umbria, In carriera ha giocato anche con Moretta, Alba, Cavese e giovanili di Benevento e Juventus.

Il secondo è l'italobrasiliano Gabriel Bocchio, attaccante proveniente dal Sona, classe 2000, un'esperienza con le giovanili della Fiorentina.

Infine, Davide Mazzieri, anche lui centrocampista, 2001 marchigiano doc, proveniente dal Castelfidardo: può giocare davanti alla difesa o alle spalle delle punte. Viene dalle giovanili dell'Ancona e ha fatto esperienza anche Porto Sant'Elpidio e Vigasio.

Non è ancora risolto invece il tesseramento del centravanti tedesco Ajkic, a causa di questioni burocratiche.

Gagliarducci recupera tre giocatori rispetto al debutto di Penne: Labonia, Bodo e Tommaselli, ma diversi sono acciaccati e in dubbio per oggi. Moi invece ha salutato già la truppa e ha rescisso per motivi personali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lanciano torna al Biondi contro la Virtus Cupello con tre rinforzi

ChietiToday è in caricamento