Venerdì, 15 Ottobre 2021
Calcio

Lanciano-Bacigalupo Vasto Marina 3-0, i frentani ora non si fermano più

Secondo successo consecutivo per la squadra rossonera in un Biondi deserto. In panchina l'esperto Ciotola, Pincione ancora in cerca di un allenatore dopo l'addio di Gagliarducci

Il Lanciano centra la seconda vittoria consecutiva nel turno infrasettimanale. La prima casalinga della stagione, anche se contro la Bacigalupo Vasto Marina si gioca in uno stadio Biondi deserto (gara a porte chiuse). Il 3 a 0 finale è legittimo, anche se i vastesi dopo lo svantaggio iniziale hanno retto l'urto fino alla fine, crollando a ridosso del 90' sotto i colpi della squadra rossonera gestita per l'occasione dal più esperto della rosa, Ciotola. Il presidente Pincione infatti non ha ancora trovato un nuovo allenatore dopo le dimissioni di Gagluarducci. Si parla del possibile arrivo di Donato Ronci, ma l'ex Val di Sangro e Chieti non ha ancora trovato l'accordo con la società.

Nel frattempo, la squadra riemerge dalle sabbie mobili della classifica e spera di poter vivere una stagione importante e senza ulteriori colpi di scena (si è dimesso anche il ds Multineddu).

La Bacigalupo Vasto Marina, invece, con tre punti in classifica e una difesa troppo vulnerabile deve tornare a fare punti in casa con estrema urgenza: domenica prossima sfiderà il Villa 2015, che di punti ne ha uno solo e non può sbagliare. Uno scontro salvezza già fondamentale per Borrelli.

Reti: 33’pt Bocchio (L), 43’st Mariano (L), 45’st Hyseni (L).

LANCIANO: Elezaj, Labonia (41’st Fasoli), Tommaselli, Priorelli, Mingolla (50’st Cimino), Scipioni, Bodo (17’st Rei), Hyseni, Bocchio, Bertino (49’st Barbone), Crudo (28’st Mariano). A disp. Maltempi, Mazzieri, Bellitta. All. Ciotola.

B. VASTO MARINA: Grbic, Traino, Ciafardini, Avantaggiato, Triglione, Galiè (16’st Vatavu; 25’st Santone D.), La Penna, Marino (36’st La Rivera), Fieroni, Di Gennaro, Nuozzi (6’st De Vizia). A disp. Iammarino, Fitti, Santone A., Pizzi, Benedetti. All. Borrelli.

Arbitro: Sivilli di Chieti.

Ammoniti: Tomasselli (L), Nuozzi (BVM), Crudo (L), Labonia (L).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano-Bacigalupo Vasto Marina 3-0, i frentani ora non si fermano più

ChietiToday è in caricamento