rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Eccellenza, Coppa Italia: Sambuceto eliminato

Il Campobasso vince (0-1) la gara di ritorno alla Cittadella dello Sport

Il Sambuceto cade in casa (0-1) e saluta la fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza. Sarà il Campobasso a giocare i quarti di finale contro il Formia (i laziali hanno eliminato i sardi del Budoni). La corazzata molisana allenata da Pino Di Meo sbanca la Cittadella dello Sport con un rigore di Vanzan nella ripresa (64'). Il Sambuceto mastica amaro dopo lo 0 a 0 dell'andata al Romagnoli. La squadra di Ronci ha imbrigliato bene i rossoblu nel doppio confronto, ma è stata punita da un'ingenuità. Il fallo di mano di Camplone da cui nasce il rigore decisivo che permette al Campobasso di passare il turno. Ma i molisani avevano fatto ben poco per dimostrare in campo di essere superiori ai Viola di casa. Peccato per la traversa scheggiata da Brattelli in avvio di ripresa. Nel finale con Sparvoli e Barrow il Sambuceto ha alzato i ritmi e il baricentro: prima Ranieri spreca, poi l'arbitro nega un penalty al Sambuceto (fallo su Sparvoli alla mezzora). I padroni di casa chiudono in dieci (rosso diretto a D'Angelo), e alla fine festeggia il Campobasso.

Donato Ronci rammaricato a fine partita: "Perdere così dispiace, non abbiamo concesso un tiro in porta al Campobasso. Abbiamo avuto le occasioni per segnare. Ci è mancata cattiveria sotto porta e un pizzico di fortuna perché mi dicono che c'erano due rigori. Sparvoli mi ha detto che è stato agganciato in area e quello su Barrow era ancora più clamoroso da quello che hanno visto i ragazzi in campo. Usciamo a testa alta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Coppa Italia: Sambuceto eliminato

ChietiToday è in caricamento