rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Quattro partite verità per il Chieti

Gestione Iezzo, ancora a caccia della prima vittoria, alla prova in 360 minuti di fuoco

La crisi del Chieti deve necessariamente trovare una svolta. Saranno decisive le prossime partite, tutte insidiose. La gestione Iezzo al momento ha un bilancio totalmente negativo, dato che in 5 partite sono arrivati 3 pareggi e due sconfitte, ed in caso di prolungamento dell'astinenza da vittoria, con la vetta della graduatoria già distantissima, non si può escludere un nuovo ribaltone dopo quello di fine dicembre con l'allontanamento di mister Chianese. 

Per i neroverdi adesso si apre un periodo davvero molto importante, con 320 minuti di campionato determinanti. Domenica prossima c’è l’ostica trasferta contro il Tivoli dell’ex Battisti, segue il derby con l’Avezzano, poi il Vastogirardi all’Angelini ed infine la sfida esterna contro l’Alma Juventus Fano: quattro gare verità per la truppa e soprattutto per la sua guida tecnica, che resta in discussione. La sensazione è che a questa squadra serva come il pane una vittoria, anche brutta e sporca sotto il profilo della prestazione, per aumentare fiducia ed autostima e proseguire così il nuovo percorso tecnico che ha potenzialmente delle basi importanti ma inespresse. Un successo sarebbe fondamentale anche per rilanciare l’umore dell’intero ambiente, assai basso.

Intanto la squadra prepara la gara in terra laziale al cospetto del Tivoli. Sono 450 i biglietti a disposizione dei tifosi neroverdi, al costo 7 euro ed acquistabili solo o line. Tutti a disposizione di mister Iezzo compreso Sueva, che ha smaltito i postumi di un leggero problema alla caviglia. Domani mattina nuova seduta. Un girone fa all'Angelini finì 1-0 per i neroverdi con rete di Postiglione, da poco pasato al Monza. Sembra una vita fa: all'epoca il Chieti, guidato da Chianese, occupava il primo posto senza avere incassato reti dopo sei giornate di campionato e con la tendenza a vincere di corto muso. La marcia era da record per taluni versi, adesso è col freno a mano tirato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro partite verità per il Chieti

ChietiToday è in caricamento