rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Calcio

Il Chieti vuole festeggiare la salvezza all'Angelini

Dopo il pari di Vasto, contro il Termoli in casa Chianese non vuole mancare l'appuntamento con l'obiettivo stagionale

Il Chieti ora vuole chiudere i conti con la salvezza davanti ai suoi tifosi. Domenica prossima, i neroverdi ospiteranno il Termoli all'Angelini. E potrebbe essere il giorno della festa per il popolo neroverde, dopo il pari senza reti di Vasto. Se i teatini dovessero vincere contro i molisani, e il Roma City non dovesse raccogliere punti nel derby con il Team Nuova Florida, la truppa di Chianese avrebbe la certezza aritmetica di essere in serie D. 
Al  momento il Chieti ha 40 punti in classifica, con un rassicurante +4 sulla zona play-out a tre giornate dalla conclusione del torneo. Termoli in casa, poi Fano in trasferta e ultima in casa con il Matese: in questi 270' l'obiettivo non dovrebbe sfuggire a Di Renzo e compagni, ma meglio chiudere i conti al più presto per evitare di chiudere la stagione con troppe ansie.
A Vasto la squadra di Chianese ha ottenuto il decimo clean sheet della gestione dell'allenatore campano. La difesa blindata è la chiave di volta del Chieti: 25 i gol incassati in stagione, quarta difesa del girone F dietro Pineto, Cynthialbalonga e Porto D’Ascoli. I neroverdi, però, faticano molto a segnare. Questo l'handicap di una stagione che avrebbe potuto anche avere risvolti diversi in classifica. Le punte non incidono e la squadra teatina resta così un'incompiuta.

Parla Chianese

Ancora un turno a secco per Bordon e Mancini. "Bordon ha giocato ma veniva da un infortunio - ha detto Chianese dopo la partita - e abbiamo sofferto un po’. Nel secondo tempo è entrato Mancini che ci ha dato maggiore profondità. Volevamo regalare la vittoria ai nostri tifosi, in un derby molto sentito da entrambe le squadre. Non ci siamo riusciti ma abbiamo dato comunque continuità ai nostri risultati. Di fronte c’era pure un avversario in salute. Andiamo avanti così. Mi è piaciuto molto l’atteggiamento messo in campo da parte del gruppo. Sono contento per la mentalità dei ragazzi. Ci tengo ogni volta a sottolineare che la nostra è la squadra più giovane del campionato".
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chieti vuole festeggiare la salvezza all'Angelini

ChietiToday è in caricamento