rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Chieti, domani il derby di Vasto senza tifosi

All'Aragona fischio d'inizio alle 14.30. L'allenatore neroverde Lucarelli chiede il massimo: "È il derby più importante del girone F per storia e tradizione. Loro costruiti per un campionato di alto livello, D’Adderio tra i migliori tecnici della categoria"

Dopo la sconfitta contro il Castelfidardo il Chieti vuole rialzare la testa, la partita in cui sarà chiamato a farlo ha un certo fascino: il derby Vastese-Chieti. Neroverdi con 8 punti, biancorossi dietro di due lunghezze a 6. Chi perde rischia di scivolare in zona pericolo in classifica.

“È il derby più importante del Girone F - ha detto il tecnico neroverde Alessandro Lucarelli alla vigilia - , sono due squadre importanti per storia e tradizione. Veniamo da due risultati diversi perché la Vastese dopo un inizio incerto ha trovato una vittoria importante che ha dato loro autostima, energia e fiducia. La rosa è costruita per fare un campionato di alto livello e l’allenatore Fulvio D’Adderio per capacità ed esperienza è tra i migliori della categoria.

Il Chieti vuole rialzare la testa nella sfida abruzzese che ha tanti trascorsi anche in C. Serve una vittotria da dedicare ai tifosi esclusi dalla trasferta per motivi di ordine pubblico. "Noi arriviamo dopo una sconfitta dolorosa - ha aggiunto Lucarelli - , i ragazzi sono stati giù nella prima parte della settimana ma poi nei giorni successivi c’è stata una crescita nell’approccio agli allenamenti. Noi avremo sempre la nostra identità e la nostra idea. La scelta di non far partecipare i nostri tifosi ci dispiace, è l’ennesima ingiustizia nei confronti di una tifoseria che segue la propria squadra, una delle poche ancora a farlo. Vietare è troppo facile, dopo quello che abbiamo vissuto dovremmo cercare di tornare alla normalità. Noi rappresenteremo per loro la città, vogliamo fare bene e cercare un risultato positivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti, domani il derby di Vasto senza tifosi

ChietiToday è in caricamento