rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Chieti Calcio Femminile, un gol all'ultimo respiro: battuta la Vis Mediterranea (1-0)

Decide al 90esimo un calcio di rigore trasformato da Giulia Di Camillo

Vittoria al novantesimo per il Chieti Calcio Femminile grazie a un calcio di rigore trasformato con freddezza da Giulia Di Camillo. Allo Stadio “G. Di Pietrantonio” di Lettomanoppello contro una tenace Vis Mediterranea finisce 1-0. Si sapeva che non sarebbe stata una partita facile e così è stato: la squadra campana ha venduto cara la pelle prima di cedere alle padroni di casa che ci hanno creduto fino in fondo portando a casa un risultato importante che permette  loro di rimanere seconde a 8 punti dall’inarrestabile capolista Res Roma, vincitrice anche con il Lecce (le capitoline viaggiano a punteggio pieno in classifica con 14 vittorie su 14 partite giocate). 

CRONACA

Mister Lello Di Camillo schiera di nuovo dall’inizio Di Domenico dopo la buona prestazione in Coppa Italia contro la Cantera Pescara. Il match parte subito col botto e al primo minuto il Chieti segna grazie ad un tocco al volo di Giulia Di Camillo su perfetta punizione dalla fascia di Esposito, ma il direttore di gara annulla inspiegabilmente per fuorigioco, su segnalazione della sua collaboratrice, una rete a molti apparsa più che regolare. 

Sulla ripartenza la Vis rischia addirittura di segnare con una giocatrice lanciata verso la porta in sospetto offside, ma per fortuna delle neroverdi l’azione sfuma. Al 4' Gissi si gira in area e tira, ma Pucova non si fa sorprendere. Al 21' è Stivaletta a provarci dalla distanza , ancora Pucova si salva in due tempi. Un minuto dopo è Makulova da 30 metri a sfiorare il palo lontano. Allo scadere della prima frazione di gioco il direttore di gara ferma Olivieri, lanciata a rete, pescandola in fuorigioco. Si va dunque al riposo a reti inviolate. 

Il secondo tempo si apre bene per il Chieti che al 2' sfiora il vantaggio con Makulova che impegna severamente Pucova. Al 6' è ancora Makulova a mettere apprensione a Pucova costretta a smanacciare sul suo pericoloso tiro-cross. Al 10' Martella mette al centro per Gissi la cui conclusione è contratta da un difensore. Al 24 ' Giulia Di Camillo disegna una perfetta parabola su calcio di punizione dalla fascia per la testa di Chiellini, ma il pallone si stampa in pieno sulla traversa. Al 32' Pucova nega ancora una volta la rete a Makulova. La porta sembra stregata per il Chieti che continua ad attaccare costantemente, ma senza trovare il gol. Al 33' è Stivaletta a sfiorare il palo.

Due minuti dopo è però Falcocchia a compiere un autentico miracolo sull’unica conclusione pericolosa della Vis Mediterranea verso la sua porta: l’estremo difensore neroverde si distende e riesce a deviare in angolo il pallone sulla conclusione diretta all’incrocio dei pali di Paolillo. Dopo lo scampato pericolo, il Chieti riprende in mano le redini del gioco e sfiora ancora il gol con un bolide di Martella che finisce a lato per questione di centimetri.

Si arriva così al novantesimo con l’azione che decide il match: Calvanese, entrata qualche minuto prima al posto di Minella, tocca il pallone con un braccio in piena area sul cross di Esposito, il direttore di gara non ha esitazioni e assegna il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Giulia Di Camillo: portiere da una parte e palla dall’altra per il gol vittoria. Dopo tre minuti di recupero si chiude la partita e il Chieti festeggia sotto la tribuna fra gli applausi dei tifosi. Le neroverdi sono attese ora da due trasferte consecutive, prima a Napoli con l’Independent e poi a Matera. 

TABELLINO 

CHIETI CALCIO FEMMINILE-VIS MEDITERRANEA 1-0 

Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada, Martella, Di Camillo Giulia, Stivaletta (47' st Passeri), Chiellini, Di Domenico (26' st Iannetta), Carnevale, Makulova, Esposito, Gissi. 
A disp.: Seravalli, De Vincentiis, Di Sebastiano,Tucceri, D’Intino.  
All.: Di Camillo Lello
Vis Mediterranea: Pucova, Di Palma, Paolillo, Piscitelli, Modafferi, D’Arco, Sabatino, Mazza (45' st Porrea), Cuomo, Olivieri, Minella (36' st Calvanese).
A disp.: Pascale, Gorrasi, Donnarumma, Piccolo, Basile, Cozzolino, Vitolo.
All. De Risi Valentina. 
Arbitro: Matina di Palermo
Assistenti: De Martino di Vasto e Groth di Teramo
Ammonite:  Stivaletta, Carnevale, Makulova (Ch) 
Rete: 45'st Giulia Di Camillo 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Calcio Femminile, un gol all'ultimo respiro: battuta la Vis Mediterranea (1-0)

ChietiToday è in caricamento