menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bls Chieti Casalpusterlengo 69-63: Furie chiudono alla grande il 2012

I biancorossi conquistano un match combattuto con il Casalpusterlengo. 69-63 il finale. Per Rossi 19 punti e 19 rimbalzi conquistati

La BLS Chieti conclude nel migliore dei modi il  2012 superando 69-63 l’Assigeco Casalpusterlengo. Come da pronostico il confronto è stato tirato ed estremamente combattuto, ma i biancorossi sono riusciti con uno strepitoso finale di tutto il collettivo.

Sorgentone ha Severini in panchina per onor di firma dopo il violento attacco influenzale che lo colpito in settimana, e schiera il solito quintetto con Rajola, Diomede, Raschi, Gatti e Rossi; sul fronte opposto il tecnico Zanchi inizia con Venuto, Prandin, Planezio, Ricci e Chiumenti. Diomede e Rajola attaccano subito a spron battuto, facendo breccia nella difesa lombarda e lanciando la BLS sul +8. L’Assigeco risponde mandando 5 uomini a referto già nel primo quarto, ma un incisivo Rossi tiene avanti i padroni di casa al termine dei primi 10 minuti (19-12).

Scivolata a -11 e con Marino gravato di 3 falli, Casalpusterlengo tenta di limitare con la zona i rifornimenti ad un inarrestabile Rossi, mossa felice vista l’imprecisione dei tiratori biancorossi (3/15 dall’arco nella prima metà gara). Chiumenti è l’artefice della rimonta, con 7 punti nel 13-0 che ribalta il confronto. Una tripla di Gialloreto vale il nuovo vantaggio proprio sul finire della frazione: 34-33.

Dopo un avvio di ripresa negativo per la BLS, colpita a freddo da tre canestri che hanno però il merito di svegliare il pubblico del PalaLeombroni, Gatti e Raschi portano la squadra sul 16-4. Nel finale di periodo gli ospiti rialzano la testa, ma un indomito Rajola indica la strada ai suoi,  e il quarto conclusivo si apre sul 52-50.

L’equilibrio non si rompe, le squadre si danno battaglia fino in fondo senza risparmiarsi, ma a 5 minuti dalla sirena le Furie scattano con due canestri di Gatti ed una grande giocata di Diomede per Rossi. Lo stesso play/guardia campano segna la tripla del +11 che chiude sostanzialmente il conto, negli ultimi due giri di lancette la difesa teatina non concede nessuna occasione per riaprirlo: il 69-63 finale consente a Rajola e compagni di chiudere col sorriso un anno sicuramente positivo per i colori biancorossi.

TABELLINO

BLS Chieti – Assigeco Casalpusterlengo 69-63 (19-12; 34-33; 52-50)

BLS Chieti: Rajola 8, Diomede 15, Raschi 10, Gatti 9, Rossi 19; Gialloreto 8, Severini ne, Bolletta, Matroianni ne, Spera. All. Sorgentone.

Assigeco Casalpusterlengo: Venuto 3, Prandin 8, Planezio 4, Ricci 13, Chiumenti 15; Vencato ne, Fiorito 8, Marino 4, Bellina 8, Pagani ne. All. Zanchi.

Rimbalzi: Chieti 45 (Rossi 19), Casalpusterlengo 39 (Ricci 12). Assist: Chieti 12 (Rajola 4), Casalpusterlengo 11 (Marino 4)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento