rotate-mobile
Basket

Lux Chieti, ancora una sconfitta: 63-64 contro Eurobasket

Gara coraggiosa della squadra di coach Maffezzoli che cede solamente negli ultimi secondi di gara

Chieti si spegne sul più bello e, grazie ad una vera e propria magia di Pepe a poco più di due secondi dal termine, è il team romano a festeggiare. Per i padroni di casa non bastano i 14 punti di Amici, tra le file ospiti spicca l’ennesima sontuosa prova offensiva di Davis (22 punti).

Lux Chieti-Eurobasket, la gara

Nella prima frazione gli attacchi sembrano prevalere sulle difese, con Chieti prova a mischiare le carte in tavola cambiando su tutti i blocchi e giocando spalle a canestro con Amici. Molinaro si dimostra un rebus sotto le plance ma Chieti con un implacabile Tsetserukou (10 punti in 06:19 minuti di utilizzo) risponde colpo sul colpo: al decimo il risultato è di 18-20 per Roma. Roma prova a scappare con la bomba di Pepe (18-23 dopo solo 36 secondi di gioco) ma il collettivo teatino è di tutt’altro avviso: grazie ad un gioco di squadra capace di innescare tutti i suoi effettivi, i biancorossi agguantano con un canestro dalla media distanza di Bartoli la parità a quota 25, costringendo coach Pilot a chiamare un minuto di sospensione a 06:01 dalla pausa lunga. Il match continua ad essere vibrante e le squadre sono leste a rispondere colpo su colpo: Chieti ha la possibilità di accumulare qualche punto di vantaggio a 03:03dall’intervallo lungo grazie ad un antisportivo fischiato alla compagine capitolina ma Rebec fa uno su due in lunetta e il gioco d’attacco teatino non si concretizza, con il risultato che è fermo sul 29-29. Nonostante il 2/2 dalla lunetta di Davis Chieti si sblocca dalla lunga distanza e le bombe di Rebec e Bartoli costringono coach Pilot a chiamare timeout a 01:33 dalla pausa lunga (35-31). Dincic fa 1/2 in lunetta (36-31) ma l’Eurobasket, grazie al suo duo Usa Hill-Davis si rifà sotto e costringe coach Maffezzoli a chiedere un minuto di sospensione a 00:33 dalla pausa lunga (36-35). In seguito all’1/2 dalla lunetta di Amici, si giunge all’intervallo sul 37-35.

Alla ripresa delle ostilità i biancorossi scendono in campo con rinnovato vigore e, grazie ad un sontuoso parziale di 7-0 in poco più di due minuti, creano un bel gap (44-35). Chieti continua a tenere pigiato il piede sull’acceleratore e, a 05:14 dall’ultimo mini intervallo, i teatini toccano il massimo vantaggio (49-37). La reazione romana è veemente ed è lesta ad arrivare e, a 01:23 dall’ultimo mini break, è coach Maffezzoli a chiamare timeout (51-48). Woldetensae prova a ridare respiro ai padroni di casa con una poderosa bomba ma Cicchetti risponde con la stessa medaglia e, al trentesimo, il punteggio è di 54-51. Chieti prova subito a scappare e dopo meno di due minuti si porta sul 59-51 ma un 2+1di Molinaro e 4 punti di fila di Davis riportano Roma a contatto (59-58 a 06:03 dal termine dell’incontro). La gara, vista la posta in palio, si fa nervosa ed entrambi gli attacchi hanno numerose difficoltà:, dopo il più tre di Tsetserukou a cui risponde subito Hill con una poderosa schiacciata (60-61 a 04:08 dalla fine del match), per rivedere un canestro si deve attendere il jumper di Pepe a 00:40 dal termine della gara (61-62). A 00:29 dalla fine della contesa è Amici ad andare in lunetta e a siglare un 2/2, spingendo coach Pilot a chiamare timeout (63-62). Roma sbaglia diverse soluzioni offensive ma è ben reattiva a raccogliere due rimbalzi offensivi e, a 00:04 secondi dalla fine del match, coach Pilot chiede nuovamente il minuto di sospensione. Pepe realizza una vera e propria magia con un altro jumper e, a fine incontro, è la compagine capitolina a festeggiare (63-64) (chietibasket1974.it).

Lux Chieti-Eurobasket, il tabellino

Lux Chieti Basket 1974 – Atlante Eurobasket Roma 63–64 (18-20; 37-35; 54-51)

Lux Chieti Basket 1974: Rebec 10, Woldetensae 8, Dincic 3, Bartoli 5, Graziani 0, Caggiano NE, Amici 5, Tsetserukou 12, Coacciaretto NE, Meluzzi 0, Jackson 11.
Coach: Maffezzoli

Atlante Eurobasket Roma: Hill 6, Pepe 19, Davis 22, Molinaro 10, Cicchetti 7, Viglianisi NE, Baldasso 0, Leonetti NE, Schina 0, Pavone 0. 
Coach: Pilot

Foto chietibasket1974.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lux Chieti, ancora una sconfitta: 63-64 contro Eurobasket

ChietiToday è in caricamento