rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Basket

La Lux Chieti torna a vincere! Al PalaBianchini di Latina finisce 70-75

Prova molto intensa della squadra di coach Maffezzoli che nonostante la rimonta della Benacquista nel finale riesce a portare a casa due punti fondamentali per la classifica del girone rosso

Una Lux Chieti tutto cuore strappa due punti d’orgoglio in quel del PalaBianchini. Nonostante un secondo quarto da sogno, i teatini hanno subito una vigorosa rimontada parte dei padroni di casa, capaci di portarsi anche sul +2 (64-62) a poco più di 6 minuti dal termine dell’incontro. Le mani degli uomini di coach Maffezzoli però, non hanno tremato e, dopo un finale punto a punto, i biancorossi possono festeggiare il ritorno alla vittoria. Ottima prestazione di capitan Meluzzi (20 punti), per i pontini non bastano i 21 di un ispiratissimo Darryl Joshua Jackson.

Latina-Chieti, la gara

Dopo un avvio punto a punto (4-4 con il canestro dalla media di Sims dopo poco meno di 3 minuti di gioco), Latina si sblocca da oltre l’arco e, con le triple di Henderson, Radonijc e Jackson tocca le 9 lunghezze di vantaggio (15-6 a 03:31 da fine quarto). Chieti però non resta a guardare e, con Tsetserukou, un 2+1 di Meluzzi e con Dincicsia dal campo che a cronometro fermo, si riporta a contatto ad un minuto e mezzo dal termine del primo periodo (15-14). Ambrosin realizza dalla media per i suoi, con Meluzziche è lesto a rispondere: dopo 10 minuti di gioco il punteggio è sul 17-16.

Jackson prova a far mettere la freccia a Chieti ma la bomba di Durante e quattro punti consecutivi di Jackson (sponda Latina) costringono coach Maffezzoli al timeout dopo poco più di due minuti di gioco (24-18). La Lux si dimostra combattiva e, sfruttando il maggiore tonnellaggio sotto le plance, piazza un poderoso parziale di 2-12, con coach Gramenzi che chiede il minuto di sospensione a 04:29 dall’intervallo lungo (26-30). I teatini continuano a tenere il piede pigiato sull’acceleratore e, nonostante la bomba di Passera e il canestro dalla media di Jackson, i biancorossi chiudono la seconda frazione sopra la doppia cifra di vantaggio (31-42).

Latina continua ad essere nervosa a viene sanzionato un tecnico a Passera: i pontini si affidino al suo duo USA ma Chieti, costruendosi spesso vantaggi sul pick’n roll e giocando la palla sotto, continua a violare la difesa dei padroni di casa e, dopo tre minuti e mezzo di gioco, costringe coach Gramenzi al timeout (35-49). Latina prova a rientrare in partita ma Chieti è brava a rispondere colpo su colpo, con capitan Meluzzi che piazza una bomba siderale (40-54 a 04:03 dall’ultimo mini intervallo). I pontini non demordono e, in transizione, scollinano la doppia cifra di svantaggio, con coach Maffezzoli che chiama il minuto di sospensione (47-54 a 02:26 dal termine del terzo periodo). La gara si fa vibrante, con Mouaha che è bravo a correre in transizione e con la Lux che si affida al proprio capitano: al trentesimo il risultato è di 53-59.

La Lux dissipa tutto il vantaggio conquistato grazie all’intensità difensiva dei padroni di casa con Latina che, approfittando anche di un tecnico alla panchina di Chieti, si porta in vantaggio (64-62 a poco più di 6 minuti dal termine dell’incontro). Le difese aumentano l’intensità e gli attacchi sentono il peso di ogni possesso, con le percentuali che aumentano visibilmente: a 01:55 Latina è in vantaggio di una sola lunghezza, con coach Maffezzoli che chiama timeout (68-67). Mouaha fa 1/2 dalla lunetta ma un tiro impossibile di Amici e un canestro dalla media di Sims portano i biancorossi sul +2 a 00:34 dal termine dell’incontro, con coach Gramenzi che chiede un minuto di sospensione (69-71). Le mani dalla lunetta tremano da ambo le parti, con Meluzzi e Passera che realizzano entrambi un 1/2: questa volta è coach Maffezzoli a chiedere timeout a 00:09 dal termine (70-72). Dopo il 2/2 a cronometro fermo di capitan Meluzzi, coach Gramenzi prova ad organizzare uno schema per portare punti veloci alla compagine casalinga (70-74 a 00:08 dal termine): la rimessa di Passera non raggiunge le mani di Bozzetto e, con l’1/2 di Tsetserukou, il match termina sul 75-70in favore dei teatini (chietibasket1974.it).

Latina-Chieti, il tabellino

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – LUX CHIETI BASKET 1974 70-75 (17-16; 31-42; 53-59)

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Passera 8, Bozzetto 2, Jackson 21, Radonijc 9, Ambrosin 2, Donati NE, Tarozzi NE, Bagni NE, Veronesi 6, Henderson 5, Durante 8, Mouaha 9. 

LUX CHIETI BASKET 1974: Amici 4, Jackson 10, Sims 13, Graziani 0, Bartoli 4, Dincic 9, Meluzzi 20, Klacar 0, Tsetserukou 15, Caggiano NE. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lux Chieti torna a vincere! Al PalaBianchini di Latina finisce 70-75

ChietiToday è in caricamento