rotate-mobile
Basket

Pippo Ricci alla vigilia della Supercoppa italiana: "Vi racconto la mia Africa"

La stella del basket teatino oggi compie 31 anni e domani inizia una nuova stagione con l'Olimpia Milano: c'è la semifinale contro la Virtus Bologna

Giampaolo Ricci oggi compie 31 anni. E domani scende in campo per la prima partita della stagione 2022/2023 con la canotta dell'Olimpia Milano per giocare la Supercoppa italiana. E' in programma la semifinale contro la Virtus Bologna, al PalaLeonessa di Brescia (EA7 Emporio Armani Milano – Virtus Segafredo Bologna, ore 20:45, diretta su Eleven Sports e Eurosport 2).  L'ala grande cresciuta sotto i canestri di Chiesti è stata protagonista con gli azzurri a Eurobasket, ma prima ancor di più assieme alla sua famiglia, è stato un grande fuori dal campo. Assieme alla sua famiglia, in estate, Ricci è stato in Tanzania per promuovere un progetto che lo rende un vero campione: costruire una scuola secondaria a Kisaki, nella regione di Singida. “La scuola migliore in Tanzania è privata e molti non se la possono permettere. Il nostro obiettivo è quello di garantire a più giovani possibili un'istruzione adeguata, senza la quale non potrebbero mai trovare un lavoro”, dice Ricci al settimanale del “Corriere della Sera - Buone Notizie”.
Questo progetto prevede la costruzione di un college con palazzine per le classi, un dormitorio e una casetta per l’ordine delle suore che gestirà la scuola: “Siamo riusciti a raccogliere 10.000 euro e a darli alle 3 suore dell'ordine che sono nostre amiche. Hanno iniziato ad esultare. Non ho mai visto delle facce così contente”, prosegue Ricci con la sua emozionante storia. Lo scorso agosto si è anche tenuto a Milano l’evento “Recourt x Kasaki”, in cui sono stati raccolti altri 4000 euro grazie anche alla presenza dei compagni di squadra Davide Alviti, Stefano Tonut, Peppe Poeta, oltre che volti noti nel mondo della pallacanestro come Bruno Cerella, Alessandro Pajola e Rae D’Alie. “Chi vive in questa parte del mondo è un privilegiato. Noi giocatori siamo i più fortunati tra i fortunati e un pensiero per gli altri dovremmo sempre averlo”, ha concluso Ricci.
La Chieti sportiva, in particolare quella più legata alla pallacanestro, non può non ammirare un esempio di valori e solidarietà come Giampaolo Ricci, che sa essere campione dentro e fuori dai palazzetti. A poche ore dalla prima della stagione, i nostri migliori auguri di buon compleanno al grande Pippo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pippo Ricci alla vigilia della Supercoppa italiana: "Vi racconto la mia Africa"

ChietiToday è in caricamento