Lunedì, 27 Settembre 2021
Basket

Lux Chieti Basket, il vice presidente Pantalone fa il punto sul mercato: "Una squadra giovane ma di talento"

Ivan Pantalone traccia un bilancio sulla squadra che affronterà il campionato di serie A2

Credo che la forza di questo gruppo sia l’equilibrio, siamo una squadra giovane ma con esperienza e talento, soprattutto siamo una squadra che potrà schierare in campo 10 giocatori, cosa non facile da trovare". Questo il bilancio del vice presidente della Lux Chieti Basket, Ivan Pantalone, che ha fatto il punto sulla nuova squadra che affronterà il prossimo campionato di serie A2.

Nell’andare a programmare la prossima stagione, ovviamente, il primo tassello da inserire è stato Coach Maffezzoli, lo scorso anno tra la società e il Coach è nato un grandissimo feeling. Come società riponiamo la più totale fiducia nei suoi confronti, il suo palmares parla da solo. Il punto successivo che abbiamo voluto fissare è stata la riconferma di Davide Meluzzi, ormai bandiera Teatina. È con noi da 4 anni e la sua professionalità, oltre che il suo talento, non era qualcosa su cui eravamo disposti a rinunciare. La nostra scelta è stata quella di riconfermare anche Graziani, un giocatore in cui abbiamo creduto e continueremo a credere, un ragazzo umile che ha dimostrato sul campo il suo valore, mettendosi al servizio della squadra ogni volta che ha messo piede sul parquet".

Poi le novità di stagione. "La nostra convinzione è che i giovani che sono stati individuati scenderanno in campo con la fame di guadagnarsi minuti sempre più importanti all’interno della stagione. Dincic e Aromando sono due giocatori che conosciamo molto bene, e le loro doti sono state studiate prima che la passata stagione si concludesse, andando in giro per l’Italia per vederli giocare. Amici è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, il Coach lo ha allenato a Roma e ha instaurato con lui un rapporto di stima e fiducia, porterà esperienza e voglia di far bene in ogni minuto che sarà in campo. Abbiamo poi scelto i due americani, Ancrum e Jackson che, insieme all’italiano Woldentensae, hanno giustamente infiammato il nostro pubblico e alzato le aspettative".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lux Chieti Basket, il vice presidente Pantalone fa il punto sul mercato: "Una squadra giovane ma di talento"

ChietiToday è in caricamento