Domenica, 21 Luglio 2024
Basket

Serataccia per Chieti: vince Cento

Alla Caffè Mokambo non bastano i 21 punti di Roderick: finisce 72-83

Un buon terzo quarto non basta: a festeggiare alla sirena finale è la Tramec Cento (72-83). Ai teatini non bastano i 21 punti di Roderick, un sontuoso Marks (32 punti) si aggiudica il titolo di MVP della contesa.

Dopo il canestro dalla media di Toscano, la Mokambo si sblocca con la bomba di Serpilli e l’1/2 dalla lunetta di Roderick (4-2 dopo 1 minuto e mezzo di gioco). Chieti prova a fare affidamento ai centimetri di Thioune ma Cento inizia a limitare le palle perse e, nel nome di Marks, prova a scappare via, con un disperato coach Rajola che chiama timeout a 4 minuti dal termine del primo quarto (10-17). Cento tocca anche il +9 con Mussini ma la Mokambo accorcia in finale di quarto, concludendo la prima frazione sul 17-21. L’avvio di seconda frazione sorride ai teatini che, con la bomba di Roderick ed il gancio di Ancellotti, si riportano avanti: dopo meno di 1 minuto di quarto, coach Mecacci chiama timeout (22-21). Roderick non tentenna dalla lunetta ma Marks e Toscano dimostrano di essere giocatori di categoria: a 4 minuti dal termine del secondo quarto, il risultato è di 29-30. Le difese aumentano d’intensità, l’unico ad andare a segno è Spizzichini con un 1/2 dalla lunetta e così coach Mecacci chiama nuovamente timeout a 01:56 dalla pausa lunga (30-30). Archie va a segno realizzando il libero supplementare, Serpilli realizza dalla lunga distanza e Thioune dalla lunetta rimette Chieti ad una lunghezza di vantaggio a 01:20 da fine secondo quarto (34-33). Archie dimostra di essere un giocatore di categoria superiore e così, con un canestro da sotto ed un tiro dalla lunga distanza, rimette gli ospiti a distanza di sicurezza, con coach Rajola che a 24 secondi dalla pausa lunga chiede un minuto di sospensione (34-38). Il canestro dalla media di Serpilli si infrange sul ferro e così, al ventesimo, il tabellone recita 34-38.

La gara riparte con Cento che prova a scappare ma Chieti è brava a rispondere colpo su colpo con Roderick e Serpilli (38-42 dopo poco più di 2 minuti di gioco). Marks e Moreno sono in stato di grazia, Thioune prova a rispondere da sotto ma al giro di boa della terza frazione, gli ospiti toccano la doppia cifra di vantaggio (40-50). La gara prosegue con Cento che continua i suoi tentativi di fuga e la Mokambo che prova a ricucire il gap: a 02:30 dall’ultimo mini break, il parziale è di 48-54. I teatini ci credono e così, grazie alla premiata ditta Bartoli-Roderick, i padroni di casa si trovano al trentesimo ad un possesso di svantaggio (60-62). La Mokambo tocca il pareggio a quota 62 con capitan Ancellotti ma Marks e Mussini non sono dello stesso avviso: dopo poco più di 3 minuti di quarto, coach Rajola chiama timeout (62-66). La Mokambo è poco cinica in fase offensiva e Cento ne approfitta, toccando nuovamente i 10 punti di vantaggio al giro di boa dell’ultima frazione (65-75). La Mokambo prova a dire la sua ma Cento ha le mani salde sulla vittoria: alla sirena finale, il tabellone recita 72-83 (chietibasket1974.it).

Caffè Mokambo Chieti Basket 1974 – Tramec Cento 72-83 (17-21; 34-38; 60-62)

Caffè Mokambo Chieti Basket 1974 72: Ancellotti 10, Spizzichini 6, Jackson NE, Roderick 21, Mastellari 2, Bartoli 7, Thioune 7, Reale 3, Febbo NE, Serpilli 16.

Tramec Cento 83: Tomassini 8, Moreno 3, Archie 9, Toscano 10, Mussini 13, Berti 8, Kuuba 0, Baldinotti 0, Marks 32, Zilli 0. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serataccia per Chieti: vince Cento
ChietiToday è in caricamento