rotate-mobile
Basket

"Si è chiuso un ciclo, seguirò il Chieti Basket da tifoso": l'ex vice presidente Ivan Pantalone sul futuro della squadra

L'ex dirigente chiarisce la situazione relativa al rapporto con la società teatina e traccia un pensiero sul futuro del sodalizio sportivo

“È stata un’avventura bellissima, che ci ha regalato tante soddisfazioni nei massimi campionati nazionali, soprattutto ai tre anni di Serie A2 sono legati tanti ricordi di sport e di vita".

A dirlo è Ivan Pantalone, ex dirigente della Chieti Basket che chiarisce la situazione relativa al rapporto con la società teatina e traccia un pensiero sul futuro del sodalizio sportivo.

"Seppure - dice Pantalone - ormai da due anni, e ci tengo a ribadirlo, non faccio più parte della società, avendo perfezionato il recesso delle mie quote a giugno 2022, e avendo lasciato contestualmente la vicepresidenza sportiva, sono sempre rimasto accanto alla squadra nel ruolo di sponsor e, soprattutto, di tifoso.

Sono convinto che la grande tradizione del basket di Chieti non debba essere dispersa e che dovranno essere scritte altre pagine della nostra gloriosa storia, per questo mi auspico che ci possano essere realtà che possano raccogliere questa importante eredità sportiva. Ovviamente nello sport vale il detto 'mai dire mai' e poi certi legami non si possono dissolvere, ma rimarco la scelta compiuta due anni fa, per me si è chiuso un ciclo e, nella prossima stagione continuerò a seguire la squadra solamente da tifoso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si è chiuso un ciclo, seguirò il Chieti Basket da tifoso": l'ex vice presidente Ivan Pantalone sul futuro della squadra

ChietiToday è in caricamento