rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport Lanciano

Bari-Lanciano 1-0 | Ceppitelli gela i frentani

Il Lanciano deve arrendersi a un Bari più abile nel gestire la situazione e torna dalla Puglia con zero punti: al San Nicola finisce 1-0 per i galletti. Annullata una rete ad Amenta

Il Lanciano deve arrendersi a un Bari più abile nel gestire la situazione e torna dalla Puglia con zero punti: al San Nicola, infatti, finisce 1-0 per i galletti. I ragazzi di Baroni recriminano per una rete annullata ad Amenta al 4’ sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma oggi pomeriggio, come detto, non hanno mostrato lo stesso cinismo dei loro avversari, sprecando troppe occasioni.

IL MATCH - Tra i rossoneri sono da rilevare gli schieramenti di Aquilanti in difesa e Minotti a centrocampo, senza contare il tridente d'attacco formato da Falcinelli, Piccolo e Thiam. Quest'ultimo sfiora la rete al 24’ con un colpo di testa che si spegne sul fondo e al 28’ con un tiro in diagonale che prende il palo. Tre minuti prima era stato Minotti a tentare il colpaccio con una bordata ben disinnescata da Guarna.

Nonostante ciò, però, è la squadra di Alberti a trovare il vantaggio: al 33’ Ceppitelli approfitta di un corner battuto da Galano e gela i frentani con un'incocciata che non lascia scampo a Sepe. I successivi tentativi della Virtus di agguantare il pareggio falliscono tutti miseramente: l'azione più eclatante si ha al 49' della ripresa, in pieno recupero, quando Troest approfitta di una distrazione di Chiosa ma non riesce a beffare l'estremo difensore biancorosso.

Neanche la superiorità numerica aiuta gli abruzzesi (al 36’ del secondo tempo Nadarevic si becca un rosso per comportamento violento), e così, al triplice fischio di Gavillucci, la situazione non è cambiata: il Bari soffre ma riesce a conquistare i tre punti, seppur di misura, mentre il Lanciano è costretto a fare un passo indietro nei suoi sogni di gloria.

BARI (4-3-3) - Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni; Defendi, Fossati, Lugo; Galano (38’ st Chiosa), Joao Silva (44’ st Cani), Beltrame (10’ st Nadarevic). A disposizione: Pena, Samnick, Varela, Zanon, Santeramo, Mercadante. All.: Alberti

LANCIANO (4-3-3) - Sepe; Aquilanti, Troest, Amenta, Mammarella; Paghera (13’ st Casarini), Minotti (28’ st Ragatzu), Di Cecco; Piccolo (25’ pt Comi), Falcinelli, Thiam. A disposizione: Branescu, De Col, Turchi, Vastola, Nunzella, Gatto. All.: Baroni

Arbitro: Gavillucci di Latina

Reti: 33’ pt Ceppitelli

Ammoniti: Calderoni (B), Fossati (B), Minotti (L), Paghera (L), Defendi (B), Thiam (L), Mammarella (L)

Espulsi: 36’st Nadarevic

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Lanciano 1-0 | Ceppitelli gela i frentani

ChietiToday è in caricamento