Sport Lanciano

Virtus Lanciano-Cittadella: una rete contro lo spreco per vincere la povertà

Anche il club frentano aderisce alla campagna nazionale promossa da B Solidale. La partita di Serie Bwin, in programma sabato 9 febbraio al "Guido Biondi, "vale doppio" :iniziative di solidarietà per sostenere il Banco Alimentare dell'Abruzzo

Una partita che vale molto di più del risultato finale. Sabato 9 febbraio l'incontro di Serie Bwin tra Virtus Lanciano e Cittadella, in programma nel capoluogo frentano allo stadio "Guido Biondi" con calcio di inizio alle ore 15.00, avrà un protagonista speciale: il Banco Alimentare dell'Abruzzo.

Sabato prossimo il logo del Banco sarà stampato sulle maglie della Virtus, che al termine della gara le doneranno all'associazione che le venderà in un'asta di beneficenza realizzata on line nella pagina Ebay dell’Associazione Massimo Oddo Onlus.

Per ogni biglietto d'ingresso venduto per la gara, saranno devoluti al Banco 0,50 centesimi. Infine, ad ogni varco di accesso del "Guido Biondi" saranno predisposte delle cassettine per offerte libere da parte dei tifosi, all'inizio e al termine del match.

L'appuntamento si inserisce nella campagna nazionale “Una Rete contro lo spreco, per vincere la partita della povertà!”, promossa da "B Solidale", promoter sociale della Lega Calcio Serie Bwin, con il coinvolgimento delle ventidue squadre del campionato cadetto, campagna che come testimonial d'eccezione Gennaro Gattuso.

Altre informazioni sul Banco dell’Abruzzo su www.bancoalimentare.it/abruzzo e sulla campagna su www.bsolidale.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Lanciano-Cittadella: una rete contro lo spreco per vincere la povertà

ChietiToday è in caricamento