rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport Vasto

Attraversano lo stretto di Messina a nuoto: l’impresa di quattro trentenni abruzzesi

Chiara Santoro di Vasto, Filomena Piccirilli di Pollutri, Miryam Cocco di Ortona e Alessandro Valletta di Montesilvano si sono preparati per quattro mesi alla traversata: "Un'emozione unica, non sapevamo nuotare"

Un mare di emozioni, un’impresa che resterà per sempre scolpita nella mente di Chiara, Filomena, Miryam e Alessandro: i quattro ragazzi abruzzesi che lo scorso 7 luglio hanno attraversato a nuoto lo stretto di Messina assieme ad altre persone.

Un'esperienza impensabile fino a qualche mese prima, frutto di impegno, costanza e determinazione che hanno consentito loro di superare alcuni grandi limiti.

Chiara Santoro 31 anni di Vasto, Filomena Piccirilli 34 anni di Pollutri, Miryam Cocco 32 di Ortona e Alessandro Valletta 39 anni di Montesilvano si sono preparati per quattro mesi alla grande impresa.

“Attraversare lo stretto di Messina a nuoto é stata un'emozione unica - raccontano - dopo 4 mesi e mezzo di preparazione, senza saper nuotare, ritrovarsi lì è stato un vero e proprio sogno ad occhi aperti. Ciò che abbiamo imparato grazie alla traversata è che le paure sono limiti della mente ma non del cuore e che è la condivisione di un traguardo a rendere quel traguardo indimenticabile”.

immagine_2022-07-16_112958864-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversano lo stretto di Messina a nuoto: l’impresa di quattro trentenni abruzzesi

ChietiToday è in caricamento