Sport

Atletica leggera: il teatino Riccardo Macchia convocato in nazionale

Il marciatore teatino è stato convocato nella squadra azzurra per partecipare all'appuntamento internazionale in programma sabato 13 Aprile a Podebrady, in Repubblica Ceca

Grande soddisfazione per Riccardo Macchiache farà parte della selezione azzurra per la 20 Km su strada che vedrà schierate le rappresentative nazionali di Italia, Repubblica Ceca, Lituania, Slovacchia, Ungheria, Svizzera, Svezia e Ucraina. Per Macchia si tratta della terza convocazione in nazionale assoluta, la decima in una rappresentativa nazionale, se si contano anche quelle nelle giovanili. La prova fornirà le giuste indicazioni al Direttore Tecnico Massimo Magnani, in vista della Coppa del Mondo di marcia del 23 maggio prossimo, in Slovacchia.

Dall'atletica internazionale a quella regionale, che inaugurerà sabato e domenica prossimi, ad Avezzano, la stagione all'aperto su pista. In programma allo Stadio dei Pini la prima prova dei Campionati Regionali di Società di Prove Multiple Ragazzi (12-13 anni) e Cadetti (14-15 anni). L'organizzazione è curata dalla società USA Sprting Club Avezzano. La manifestazione si articola in due prove, nell'ambito delle quali saranno assegnati per ogni società i migliori tre punteggi ottenuti da tre diversi atleti.

PROGRAMMA GARE

Sabato, ore 15.45: 100 ostacoli Pentathlon Cadetti. A seguire: Giavellotto, Lungo. 15.55: 80 ostacoli Pentathlon Cadette. A seguire: Alto, Giavellotto. 16.10: 60 ostacoli Tetrathlon Ragazzi. A seguire: Lungo. A seguire: 60 ostacoli Tetrtahlon Ragazze. A seguire: Lungo. Domenica, ore 9.45: Alto Pentathlon Cadetti. A seguire: Alto, 1000. 10.00: Lungo Pentathlon Cadette. A seguire: 600. 10.00: lancio vortex Tetrathlon Ragazze. A seguire: 1000. A seguire: lancio vortex Tetrathlon Ragazzi. A seguire: 1000.

BIOGRAFIA

Inizia a praticare l’atletica leggera nel 2003 e dal 2004 si indirizza sulla marcia sotto la guida del padre Rodolfo. Nel 2006 si posiziona al 2° posto ai campionati italiani allievi indoor e outdoor, aggiudicandosi anche gli Italiani allievi di marcia su strada sui 10 km. Nel 2007 giunge quinto ai campionati mondiali allievi su pista di Ostrava. Sulla stessa distanza, nella Coppa del Mondo di marcia del 2008 a Cheboksary (Russia), si classifica al 12° posto individuale ed al quarto a squadre; vinti poi i campionati italiani juniores di Torino, partecipa ai Mondiali juniores di Bydgoscz dove, a causa di un malore occorso in gara, non riuscirà ad andare oltre il 25° posto. Nel 2009 è campione italiano indoor di categoria sui 5 km e con la nazionale è nono a livello individuale (quarto a squadre) nella Coppa Europa di marcia juniores nonché quinto ai campionati europei juniores sui 10 km di marcia. Grazie ai risultati agonistici di rilievo anche internazionale, è vincitore del concorso indetto nel 2009 dalla Polizia di Stato per entrare a far parte del Gruppo Sportivo Fiamme Oro. Dopo una stagione 2010 interlocutoria, comincia il 2011 alla grande con due titoli italiani indoor, uno assoluto ed uno di categoria. Nel 2012 arrivano anche le prime convocazioni in nazionale assoluta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica leggera: il teatino Riccardo Macchia convocato in nazionale

ChietiToday è in caricamento