Ascoli Lanciano 1-1 | Ancora un risultato utile per la Virtus

Frentani in vantaggio al 39' con Piccolo, al suo primo goal in maglia rossonera. L'Ascoli pareggia dopo soli due minuti con Zaza. Tra i pali Leali è assente per la convocazione in Under 20. Finisce con lo stesso risultato dell'andata

Il Lanciano espugna Ascoli nel posticipo di Serie B conquistando ancora una vittoria. Tra i pali manca Nicola Leali, convocato in Nazionale Under 20 agli ordini di Gigi Di Biagio: il portierino cede così il posto a Casadei. Amenta, indisponibile per un’influenza, viene invece sostituito da Scrosta. La squadra frentana è carica dopo aver trascorso la vigilia della gara a Colli del Tronto.

Dopo il fischio d'inizio, è subito Virtus. Al 2' ci prova Turchi da fuori: palla ribattuta. Un minuto più tardi la reazione dell'Ascoli: Zaza va vicinissimo alla rete con un destro incrociato che fa il tunnel ad Aquilanti, ma Casadei respinge. L'estremo difensore rossonero si ripete al 5', neutralizzando un sinistro di Russo da distanza ravvicinata.

Al 10′ Falcinelli sfiora lo 0-1 con un tiro pericoloso che termina di poco a lato. Al 23' gli ospiti continuano a spingere attraverso un'azione combinata Vastola-Volpe; quest'ultimo gira al volo di sinistro. Nulla da fare. Finalmente al 39' arriva il vantaggio per gli uomini di Gautieri: il neo acquisto Piccolo sigla la sua prima marcatura con la maglia del Lanciano grazie a uno splendido sinistro indirizzato all'angolino basso. Ma la grande gioia, purtroppo, dura solo centoventi secondi: i padroni di casa pareggiano con Zaza che si disfa di Almici e supera l'incolpevole Casadei.

Nel secondo tempo è ancora Zaza a far tremare la difesa avversaria, prima all'11' con una botta potente da fuori che però non centra lo specchio della porta, e poi al 15' quando manda alta una palla di testa su cross di Pasqualin. Al 20' il Gaucho spedisce in campo l'altra new entry Plasmati (al suo esordio stagionale) al posto di un buon Antonio Piccolo.

Al 29' Casadei e Volpe bloccano sulla linea di porta un timido tentativo di Russo, Soncin protesta perché ritiene che sia goal e viene ammonito. Episodio da rivedere. Passano otto minuti e Volpe smarca Turchi che si trova tra i piedi un pallone d'oro, ma la sua iniziativa è debole e centrale. Finisce come all'andata: 1-1. Ancora un risultato utile per la Virtus, che continua la propria striscia positiva.

ASCOLI (3-5-2): Maurantonio; Ricci, Peccarisi, Prestia; Pasqualini, Russo, Capece (23' st Colomba), Loviso (38' st Di Donato), Scalise; Zaza, Soncin (30' st Feczesin). A disposizione: Gomis, Faisca, Graham, Conocchioli. Allenatore: Silva.

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Casadei; Almici, Scrosta, Mammarella, Aquilanti; Vastola, D'Aversa, Volpe; Falcinelli (48' st Paghera), Turchi (45' st Spinazzola), Piccolo (25' st Plasmati). A disposizione: Aridità, Fofana, Marceta, Rosania. Allenatore: Gautieri.

ARBITRO: Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RETI: Piccolo 39' pt, Zaza 41' pt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento