rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Ginnastica ritmica: altra importante affermazione per l'Armonia Abruzzo

L’accademia nazionale di ginnastica ritmica rimane a Pescara, sotto il controllo dell’Armonia d’Abruzzo, la società più titolata in Italia e fresca vincitrice del suo sesto scudetto consecutivo

Non poteva essere altrimenti. Nelle scorse ore la Federazione Italiana di Ginnastica Ritmica infatti ha comunicato alla presidentessa dell’Armonia, Anna Maria Mazziotti, che l’accademia nazionale (aperta a Pescara a maggio 2013) rimarrà nella città adriatica nelle mani del tecnico Germana Germani, che avrà il compito di seguire passo dopo passo gli allenamenti della Nazionale e selezionare le migliori atlete del centro – sud Italia per prepararle alle competizione più importanti e portarle magari fino al “sogno” delle Olimpiadi.

Non solo. Nell’accademia di ritmica verrà stilato un calendario che prevede controlli settimanali alle giovane atlete. L’Armonia d’Abruzzo non si fa mancare proprio nulla: in questi giorni il tecnico Germana Germani, insieme alle ragazze Alessia Russo e Flores Menna, si trova negli Stati Uniti per partecipare ai “Los Angeles Lights”, primo torneo internazionale del 2014. Le campionesse abruzzesi avranno di fronte le migliori ginnaste al mondo come la russa Mamum e le bielorusse Stoniuta e Kodobina. Una vetrina importantissima per il sodalizio teatino e le sue atlete, sempre “sulla cresta dell’onda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica ritmica: altra importante affermazione per l'Armonia Abruzzo

ChietiToday è in caricamento