rotate-mobile
Martedì, 3 Ottobre 2023
Altro

Tikitaka Francavilla, è il momento della finale scudetto

Futsal, Serie A Femminile: al Palaroma Gara 1 contro il Bitonto, la capitana delle giallorosse Vanin: "Esserci è un sogno, siamo pronte"

Il Tikitaka Francavilla pronto per una nuova pagina di storia. Dopo aver eliminato il Pescara nel derby-semifinale con una Gara 2 tiratissima, decisa solo dai rigori, le giallorosse di Cely Gayardo trovano la corazzata Bitonto, già vincitrice dell’ultima Coppa Italia, sulla strada che porta allo scudetto. Domani sera alle 20:30 al Palaroma Gara 1 della finale tricolore (diretta streaming su www.futsaltv.it). Previsto il pienone sugli spalti e uno spettacolo sul 40x20 da consegnare alla storia del futsal femminile nazionale. Debora Vanin, capitana del Tikitaka, pronta a tuffarsi nelle battaglie contro Lucileia e compagne. “Stiamo per realizzare un sogno – ha detto la bomber, maglia numero 2 del Francavilla – . Della società, dello staff tecnici e di tutte noi giocatrici. E’ stata una grandissima gioia vincere la semifinale. Ancor di più per come è avvenuto, in modo super emozionante. Ma siamo molto contente di aver raggiunto l’obiettivo della finale e ci siamo preparate molto bene per questa Gara 1”.

L’ambiente sarà speciale, con il mondo del futsal abruzzese tutto a tifare per le giallorosse: “Immagino un Palaroma pieno, come non abbiamo mai visto prima. Ci saranno anche tanti tifosi ospiti, perché i bitontini sono molto vicini alle loro ragazze. Mi aspetto un grande spettacolo sugli spalti”.

Il Bitonto ha già battuto tre volte la squadra di Gayardo nei precedenti stagionali. La squadra di Marzuoli come può essere piegata in queste finali? “Ci sono giocatrici di grandissima qualità, che sarebbe inutile anche nominare. Le conosciamo tutti. Sappiamo la loro forza, ma sappiamo anche qual è la nostra qualità e quanto lavoro abbiamo fatto durante tutta la stagione. Siamo preparate per affrontarle, siamo al completo. Era quello che volevamo, fin dall’inizio. Finora con loro precedenti tutti negativi? Sono state sconfitte dure, ma dalle quali abbiamo imparato tantissimo”.

Il destino del Tikitaka potrebbe giocarsi in gran parte nella sfida casalinga di domani: “Sappiamo che vincere Gara 1 in casa nostra sarebbe importantissimo – conferma Vanin – . Contro di loro abbiamo avuto difficoltà durante le sfide stagionali, vincere in casa e andare a casa loro a giocarci tutto sarebbe un vantaggio. Ci darebbe molta più fiducia. Ovviamente, da Gara 2 in poi può accadere di tutto. Sono finali, nulla è scontato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tikitaka Francavilla, è il momento della finale scudetto

ChietiToday è in caricamento