rotate-mobile
Altro

Tikitaka Francavilla, beffa finale nel derby contro il Pescara: 2-3

Le giallorosse regalano un tempo alle campionesse d'Italia, poi reagiscono alla grande con la doppietta di Tampa. Ma a 2' dalla sirena, Amparo firma il sorpasso. Domani il recupero al Palaroma contro il Granzette (ore 17)

Sconfitta interna nel derby per il Tikitaka Francavilla: il Pescara Futsal Femminile si aggiudica l’atteso match del Palaroma di Montesilvano piegando 2-3 le giallorosse. Gara tirata e combattuta, poche le chiare azioni da rete nel primo tempo che si è chiuso sullo 0-2 per le ospiti, brave a sfruttare delle disattenzioni difensive del Tikitaka. A inizio ripresa la squadra di Schurtz riesce ad agguantare il pari, ma in chiusura il gol di Amparo spene i sogni del Tikitaka.


La cronaca

Al 12′ Xhaxho sfiora il vantaggio per il Pescara Futsal, a porta quasi sguarnita non vede bene la porta e manda a lato. Si tratta del preludio al vantaggio che arriva al 17′ con Ortega che sugli sviluppi di un calcio di punizione battuta da Xhaxho sfrutta una ribattuta di Duda e appoggia in rete. Al 18′ il raddoppio del Pescara Futsal con Boutimah che capitalizza al meglio una ripartenza della sua squadra. Nella ripresa al 2′ sugli sviluppi di un corner Rozo da pochi passi si vede parare la conclusione da Duda. Poco dopo il Tikitaka accorcia le distanze con Tampa che riceve da Vanin e con un tocco sotto supera l’estremo ospite.
Prendono coraggio le giallorosse e arriva il pareggio: ribattuta dalla retroguardia avversaria una prima conclusione di Sgravo, Tampa raccoglie il rimpallo e dalla distanza insacca sotto l’incrocio. Al 15′ sugli sviluppi di un fallo laterale Amparo da pochi passi si fa ribattere la conclusione da Duda. Al 18′ sugli sviluppi di un corner il Futsal Pescara si riporta in vantaggio con Amparo che trova la stoccata vincente. Quasi allo scadere Ortega, a porta sguarnita con un rasoterra manda di un soffio a lato.

Così l’estremo difensore Duda commenta l’incontro: "Credo un po’ di attenzione nei gol che abbiamo preso e contro una squadra forte come il Pescara, dobbiamo essere più cinici nelle occasioni da gol che creiamo. La nostra squadra sta crescendo molto giornata dopo giornata, il mio obbiettivo è far parte di questa crescita per poter aiutare sempre di più la squadra, come l’iniziare a non prendere gol così 1 punto é già garantito. Credo che ciò di cui abbiamo bisogno é rivedere i nostri errori per non ripeterli più ma a mio modo di vedere siamo già sulla strada giusta, abbiamo perso lottando fino alla fine e questo solo ci può aiutare per le prossime partite, abbiamo coscienza totale di quanto é importante fare punti nelle prossime giornate”.

Intanto domani, mercoledì 23 febbraio, alle ore 17, si torna in campo al Palaroma di Montesillvano per il recupero della prima giornata di ritorno contro il Granzette: "Ci aspettiamo una partita difficile visto che all’andata non siamo riusciti a vincere e abbiamo visto una squadra che difende molto bene individualmente e ha giocatrici importanti come Dayane Rocha, quindi dobbiamo stare attente perche é uno scontro diretto per la classifica e la vittoria sarà molto importante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tikitaka Francavilla, beffa finale nel derby contro il Pescara: 2-3

ChietiToday è in caricamento