rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Altro

Il teatino Cavallucci torna sul ring per il titolo italiano

Il 26 novembre a Roma il pugile 34enne sfida la giovane rivelazione Rossetti: "Darò il massimo per riportare il tricolore a Chieti"

Il pugile teatino Emanuele Cavallucci torna sul ring il prossimo 26 novembre, a Roma, per il titolo italiano dei pesi welter. Il boxeur 34enne di Chieti cerca il bis, dopo aver vinto il titolo già nel 2019. Nell'ultima uscita uscita ufficiale, Cavallucci ha incassato una sconfitta contro Culcay, lo scorso luglio. Ma ora è concentrato sull'ultimo grande incontro della sua carriera per un titolo tricolore: nella Capitale sfiderà la giovane promessa del pugilato italiano Pietro Rossetti, 24 anni, reduce da 14 vittorie negli ultimi 15 incontri disputati. Una macchian da guerra, ma Cavallucci venderà cara la pelle con la sua proverbiale determinazione. "Troverò un avversario molto forte e competitivo, lo so, ma assieme al mio coach Davide Di Meo sto lavorando duramente per farmi trovare pronto. Cercherò di contrastarlo e di batterlo. Voglio riportare a Chieti il tricolore, potrebbe essere il mio ultimo grande incontro della carriera per un titolo così importante e mi piacerebbe se in tanti, da Chieti e dall'Abruzzo, venissero a Roma a sostenermi e spingermi alla vittoria", ha detto Cavallucci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatino Cavallucci torna sul ring per il titolo italiano

ChietiToday è in caricamento