rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Altro

Futsal, Serie A: il Tikitaka Francavilla a Bitonto per conquistare la Final Four

Trasferta infrasettimanale di Coppa Italia in Puglia per le giallorosse, tornate al comando in campionato: gara a eliminazione diretta

Ritrovata la vetta della serie A con la vittoria “corto muso” contro l’Irpinia di domenica scorsa, per il Tikitaka Francavilla è tempo di tornare subito sul parquet in questo pazzo gennaio senza soste. Domani sera alle 21 al Palapansini di Giovinazzo, le giallorosse di Cely Gayardo sfidano il Bitonto in gara secca: in palio c’è la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia. In un momento non facile della stagione, a caricarsi la squadra sulle spalle è la 32enne Brenda Bettioli, che ha dato l’anima contro l’Irpinia qualche giorno fa ed è pronta a ripetersi in Puglia. “Abbiamo giocato una partita tutta grinta e tutto cuore – racconta l’esperta campionessa ex Ternana e Kick Off – . Abbiamo perso diverse giocatrici nel giro di tre giorni, è stata una settimana dura. Abbiamo vinto anche per loro. Ma anche se le nostre migliori marcatrici erano assenti, siamo arrivate spesso in porta. Certo, è mancato il guizzo delle partite precedenti, ma alla fine quello che conta è prendere altri tre punti”. Bettioli-Cortes in campo per 40’ senza mai tirare il fiato domenica scorsa: dalla loro prova di carattere, sacrificio e organizzazione è passata la vittoria tiratissima sulle campane. “Non mi aspettavo di dover giocare una partita intera senza mai uscire. Quest’anno abbiamo una rosa più lunga e quindi facciamo un minutaggio diverso rispetto all’anno scorso. Questa volta, però, è servito giocare tutta la partita e l’ho fatto con piacere, so che le mie compagne lo farebbero per me se io fossi assente”.

Vittoria firmata però da Rebecca De Siena. Giovane. Abruzzese. Promettente. “Stanno crescendo tutte tantissimo le nostre ragazze. Rebecca, ma anche Prenna, Zinni e le altre s’impegnano e lavorano molto bene. Siamo tutte contente che raccolgano grandi soddisfazioni anche loro in questa serie A”. Tikitaka ancora primo in classifica da solo. “Ci dà tanta soddisfazione, sappiamo quant’è dura confermarsi lassù. Ora però dobbiamo pensare al Bitonto”. Che partita sarà quella di domani sera? “Mi aspetto una partita davvero difficile. Noi non abbiamo niente da perdere. Loro giocano in casa e hanno tutta la pressione addosso perché per me sono le favorite. Noi andremo lì a dare tutto, vedremo cosa succederà”.

Sabato prossimo poi arriva il derby sul campo del Pescara (Palarigopiano, ore 15). “Nel derby è tutto indecifrabile. Sappiamo che sarà una partita particolare, ma ce la giocheremo, sperando in qualche recupero importante. Loro sono brave, segnano poco, ma non subiscono praticamente nulla. E alla fine arrivano sempre in fondo in tutte le competizioni. Bisogna rispettarle sempre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, Serie A: il Tikitaka Francavilla a Bitonto per conquistare la Final Four

ChietiToday è in caricamento