rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Altro

Niente da fare per il TikiTaka Francavilla in Finale: la Coppa Italia va al Bitonto

Le pugliesi del coach pescarese Gianluca Marzuoli, che in semifinale avevano eliminato il Montesilvano, si sono imposte in rimonta per 7-3

La cavalcata alle Final Eight di Coppa Italia di serie A femminile non si è conclusa nel migliore dei modi. Per il TikiTaka è stato fatale ancora una volta l'incrocio all'ultimo atto con il Bitonto del tecnico pescarese Gianluca Marzuoli. E la coppa che le 8 squadre si sono contese a Genova ha preso inesorabilmente la via della Puglia. Dunque sono ancora Bitonto e Lucilèia, ex Pallone d'Oro visto all'opera in Abruzzo al Montesilvano (squadra eliminata in Semifinale proprio dalle pugliesi), a catalizzare il futsal femminile italiano. Le campionesse in carica si sono confermate nella kermesse di Genova 2024 battendo 7-3 il TikiTaka in rimonta ed eguagliando il record del Falconara: seconda Coppa Italia consecutiva conquistata, proprio come fu per le citizens prima dell’ascesa neroverde. Lucilèia MVP di Genova 2024, Jozi De Oliveira miglior portiere. La regina e le sue compagne di viaggio mettono in bacheca un altro titolo, il quarto di fila. Per il TikiTaka ancora una delusione dopo quella dello scorso anno per lo Scudetto, sempre per mano del Bitonto. 

La cronaca dal sito ufficiale della Divisione Calcio a 5:  - Rischiava di non esserci a causa di un infortunio. Invece stappa la finale: è il destro di Vanin su punizione a gonfiare la rete per l’1-0 del TikiTaka, ma il Bitonto risponde con la stessa moneta. Calcio piazzato di Renatinha e palla che si infila sotto il sette, dritta per dritta. Match vivissimo: doppio passo delle numero 9 e sinistro ad incrociare, Duda c’è, mentre la successiva conclusione di Renatinha finisce di poco a lato. De Oliveira su Bettioli, Tampa dalla parte opposta. Ma è al 17° che il punteggio cambia di nuovo con un doppio strappo neroverde: Grieco buca la rete su assist di Mansueto in contropiede e – 52” più tardi – Tampa cala il tris. Portiere di movimento TikiTaka, ma della mossa approfitta Lucilèia che recupera palla e centra la porta sguarnita dalla propria metà campo: 1-4. Ancora Lucilèia pericolosa al 5° della ripresa: Tampa taglia l’area con un pallone a mezza altezza, ma Duda si salva con l’aiuto del palo sulla correzione volante della numero 10. Nuovo power-play giallorosso al 9° e l’intuizione è giusta: Cortés in mezzo per Vanin che fa bis. Prova a riallungare il Bitonto: due occasioni per Lucilèia (insolitamente imprecisa nella mira), poi il palo pieno di Renatinha che calcia da lontanissimo a porta sguarnita e a seguire di nuovo il piattone di Lù, che questa volta colpisce col mirino. 20” più tardi è Bettioli a riportare le sue a -2, ma Tampa risponde altrettanto rapidamente con un tocco d’esterno dopo una bella triangolazione centrale con il proprio capitano. La ciliegina sulla torta arriva a 55" dalla sirena con Diana Santos. Si infrangono qui le speranze delle abruzzesi: 7-3 per il Bitonto, meritatamente bi-campione allo Stadium di Genova.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE

QUARTI DI FINALE - GIOVEDÌ 18 APRILE
PALASPORT - CAMPO LIGURE
1) STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA-KICK OFF 5-7 d.t.r.
2) TIKITAKA FRANCAVILLA-LAZIO 3-2
3) GTM MONTESILVANO-FEMMINILE MOLFETTA 3-1
4) BITONTO-VIP 8-3

SEMIFINALI - VENERDÌ 19 APRILE - STADIUM - GENOVA
X) KICK OFF-TIKITAKA FRANCAVILLA 3-5
Y) GTM MONTESILVANO-BITONTO 5-6

FINALE - DOMENICA 21 APRILE - STADIUM - GENOVA
TIKITAKA FRANCAVILLA-BITONTO 3-7

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente da fare per il TikiTaka Francavilla in Finale: la Coppa Italia va al Bitonto

ChietiToday è in caricamento