rotate-mobile
Altro

Un grande successo la prima edizione dello Slalom automobilistico di Villamagna

Alla manifestazione motoristica, iniziata con una parata di prestigiose auto e conclusa dopo tre manche di gara, hanno partecipato una cinquantina di bolidi

Un grande, grandissimo successo ha accompagnato una prima volta destinata a restare nella storia. Nella splendida cornice delle colline di Villamagna, è andata infatti in scena la prima edizione dello Slalom delle Vigne, evento automobilistico di 2,5 chilometri capace di catalizzare l'attenzione del mondo dei motori non solo locale o abruzzese.

Alla manifestazione motoristica, iniziata con una parata di prestigiose auto e conclusa dopo tre manche di gara, hanno partecipato una cinquantina di bolidi.
L'organizzazione è stata affidata a P.T. Racing e Essetech Motor Sport Management, con il  coordinamento generale di Antonio Savini e la direzione gara di Aci Sport Fabrizio Bernetti; e ha avuto la spinta del sindaco di Villamagna Renato Sisofo, grande appassionato di motori e primo a sfilare sul percorso in salita.
Alla parata hanno partecipato prestigiose auto, alcune anche da collezione come un paio di Lancia Delta Integrale e 500 Abarth che hanno impreziosito il già stellare parterre.
Dopo la ricognizione iniziale, effettuata totalmente all'asciutto, verso la fine della prima manche la pioggia ha rappresentato un fattore determinante sul percorso gara.  Tuttavia, c'è stata la possibilità di effettuare i migliori tempi che alla fine hanno determinato la classifica finale: alla pioggerella iniziale è seguita una precipitazione battente, sopraggiunta proprio in occasione della partenza dei favoriti in gara. 
Il rombo dei motori, quindi, ha iniziato a confondersi con i tuoni del temporale abbattutosi sulle colline di Villamagna. Va da sé che la seconda e la terza manche siano state meno partecipate rispetto alla prima, proprio a causa delle proibitive condizioni climatiche. 
I piloti scesi in pista nelle ultime due manche, infatti, hanno cercato di migliorare i loro tempi, ma la strada bagnata ha creato non pochi problemi.
Alla fine, la classifica ha visto trionfare il giovane Adriano Ricci della scuderia Santopadre Racing Team di Frosinone: a bordo della sua Suzuki Gloria C8 infatti, ha chiuso col il tempo di 1'54"25, posizionandosi davanti all'esperto Roberto Chiavaroli, secondo, e Giuseppe Palumbo, terzo. 
Il numero uno della classifica, Adriano Ricci, è felice per il risultato raggiunto in Abruzzo: "Questa corsa doveva rappresentare un test in vista dei prossimi obiettivi - ha dichiarato - ma alla fine si è rivelata una gara più dura del previsto per via della presenza di avversari di gran valore che hanno dato battaglia dalla partenza al traguardo".
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un grande successo la prima edizione dello Slalom automobilistico di Villamagna

ChietiToday è in caricamento