Da Villetta Barrea a Lanciano con il pensiero rivolto ad Alex Zanardi

La staffetta di Obiettivo tricolore lunedì ha fatto tappa in Abruzzo. Protagonista il lancianese Fabio Serraiocco

L'arrivo in piazza Plebiscito

Una staffetta dedicata ad Alex Zanardi. Doveva esserci anche l'ex pilota e atleta paralimpico ieri nella tappa abruzzese di Obiettivo Tricolore con partenza da Villetta Barrea e arrivo a Lanciano. 

Zanardi è ricoverato in terapia intensiva a seguito del grave incidente che si è verificato nel Senese durante la precedente tappa: "per lui" ha pedalato il protagonista della staffetta abruzzese, Fabio Serraiocco. Il 43enne cicilista lancianese, affetto da sclerosi multipla è stato accolto da tanti applausi all'arrivo in piazza Plebiscito.

 Oggi Serraiocco torna in sella alla sua bici da Lanciano fino a Termoli per passare il testimone ai suoi compagni. La staffetta si concluderà domenica in Puglia a Santa Maria di Leuca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento