rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
publisher partner

Opportunità di lavoro nel settore della logistica: la sempre maggior richiesta di addetti al magazzino

Il settore è in forte evoluzione e sta crescendo anche in Abruzzo, dove è in corso un’ampia selezione per un nuovo centro a San Salvo che sarà operativo a partire dai primi di settembre.

L'industria della logistica sta registrando un trend di crescita significativo, come conseguenza sia della transizione digitale sia di nuovi e sempre più diffusi comportamenti di consumo, in primis l’esplosione dell’eCommerce.

Di conseguenza, il settore apre a numerose opportunità per i candidati in cerca di occupazione e rappresenta un volano occupazionale ed economico per il Paese e per il territorio. Inoltre, nonostante alcuni stereotipi e pregiudizi, per cui ancora oggi è molto limitata la presenza femminile, la logistica si rivolge sempre più anche alle donne. 

A tal proposito e proprio partendo dalla logistica, Gi Group, la prima agenzia per il lavoro a capitale italiano, ha lanciato Women4. Il progetto è volto a favorire l'occupazione femminile in settori tradizionalmente a prevalenza maschile, a creare opportunità professionali, sfatando luoghi comuni e stereotipi di genere nel mondo del lavoro.

Una nuova opportunità di lavoro a San Salvo

Come diretta conseguenza della crescita del volume d’affari della logistica, Gi Group ha registrato anche un aumento della domanda di personale e oggi la sua divisione supporta diverse aziende nell’attività di recruiting, tra queste anche Amazon. E proprio per Amazon ha avviato il processo di selezione di personale di magazzino nel nuovo centro di distribuzione di San Salvo, in provincia di Chieti.

Per candidarti clicca qui

I dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso tra i più alti del settore, e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. A partire dal 1° ottobre, grazie all'incremento retributivo che rientra nella revisione periodica degli stipendi realizzata da Amazon, la retribuzione d’ingresso è passata da 1.550 euro lordi al mese a 1.680 euro, l’8% in più rispetto a quanto previsto dal CCNL. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni. Quest’anno Amazon ha ottenuto per la seconda volta la certificazione Top Employer Italia 2022, un riconoscimento attribuito per la qualità dell'ambiente di lavoro, le opportunità di formazione e i piani di carriera offerti ai dipendenti in Italia. La certificazione riguarda tutte le sue attività in Italia, comprese quelle legate al customer service di Cagliari, le attività logistiche dei diversi siti del network italiano, i servizi cloud di Amazon Web Services, le attività corporate e retail dei dipendenti basati nella sede di Milano.

Candidati subito: clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ChietiToday è in caricamento