social

Viaggi in auto sempre meno noiosi: i nuovi sistemi di infotainment

Nuovi sistemi per viaggiare meglio

Dopo le riaperture degli ultimi mesi, gli italiani sognano le vacanze ma, secondo un’indagine condotta da Thefork, privilegeranno mete in Italia e sposarsi con la propria automobile. E per viaggi sempre più comodi e meno noiosi, ecco che possiamo scegliere prodotti sempre più all’avanguardia. Ce li svela automobile.it. 

Sempre connessi

La connettività è wireless e grazie ai protocolli Apple Carplay e Android auto wireless, la macchina può interagire con il cellulare tramite i comandi e lo schermo di bordo usando la connessione Bluetooth.

Film e videogiochi

Film, musica e videogiochi sono elementi fondamentali quando si parla di comfort e intrattenimento in auto. E non vale solo per chi viaggia seduto dietro. Ad esempio possono essere utili quando si ha un’auto elettrica e bisogna fermarsi alla colonnina per ricaricarla.

In tal senso la casa automobilistica Tesla offre la possibilità di connettersi a Netflix, Youtube, Spotify, Hulu e guardare le dirette Twitch. Non poteva mancare il karaoke, ribattezzato Car-aoke da Tesla, che permette di cantare anche in viaggio selezionando canzoni da un ampio archivio. Ci sono anche una serie di videogiochi preinstallati, a cui si può giocare usando lo sterzo come joystick: il volante si “stacca” dalle ruote e diventa il controller del gioco.

Aggiornamenti Over the air

Con gli aggiornamenti “Over The Air”, l’auto viene gestita come fosse un cellulare.

Servono ad aggiornare il sistema del dispositivo e a correggerne difetti sia software che hardware da remoto, sfruttando la connessione internet. La connessione alla rete, in base al modello, può essere garantita dalla presenza di una SIM a bordo o attraverso il modulo wifi integrati nel sistema e così, come accade con gli smartphone, si può aggiornare l’auto direttamente da casa senza dover andare in officina. Gli aggiornamenti sono impercettibili per il conducente che può impostare un orario o scegliere una cadenza regolare, per esempio la notte mentre l’auto è parcheggiata o in ricarica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggi in auto sempre meno noiosi: i nuovi sistemi di infotainment

ChietiToday è in caricamento