Unhcr premia Fca per il progetto nazionale sui rifugiati: 4 lavorano alla Sevel di Atessa

Fca si è impegnata e ha portato avanti il progetto "Welcome. Working for refugee integration"

Unhcr, Agenzia Onu per i Rifugiati, ha premiato Fca nell’ambito del progetto nazionale sui rifugiati.

Fca si è impegnata e ha portato avanti il progetto "Welcome. Working for refugee integration" erogando un percorso formativo rivolo a 15 persone, al fine di prepararle adeguatamente al mondo del lavoro. Quattro di queste figure formate lavorano stabilmente alla Sevel di Atessa.

Il progetto "Welcome. Working for refugee integration" è realizzato in collaborazione con il Ministero del Lavoro, Confindustria e il Global Compact Network Italia. Ogni anno coinvolge numerose aziende sul territorio nazionale con la finalità di promuovere l’inserimento lavorativo dei rifugiati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento