social

Trattorie Slow Food 2020: le migliori di Chieti e dintorni

Nella nuova Guida alle Osterie d’Italia sono state inserite le trattorie Slow Food migliori del 2020, tra cui anche diverse eccellenze di Chieti e dintorni

Da ben 30 anni la Guida alle Osterie d'Italia di Slow Food svela le eccellenze del Belpaese, regione per regione. Andiamo alla scoperta delle migliori trattorie di Chieti e dintorni per il 2020, ovvero dei locali che hanno ricevuto l’ambitissima Chioccola.

La “chiocciola” è il simbolo che rappresenta lentezza ma anche caparbietà e meticolosità, tutto ciò che rappresenta un buon oste. L’osteria, che si intende come moderna e tradizionale, ma anche agriturismo e ristorante di tradizione, è un luogo di ritrovo dall’atmosfera familiare, dove è possibile assaporare i piatti “come quelli di una volta”.

Tutto ciò è possibile anche nella provincia di Chieti, perché nel nostro territorio per il 2020 c’è un locale premiato come migliore osteria Slow Food 2020.

Si tratta di Cibo Matto, che si trova a Vasto e dove è possibile assaporare ottimi piatti a base di pesce, ma anche prodotti della terra, pietanze tradizionali e rivisitazioni in chiave gourmet realizzate dallo chef Jean Pierre Soria.

Cibo Matto, secondo lo chef:

è il luogo dove si producono sensi attraverso il cibo e tanta creatività, partendo dalle materie prime che la cucina tradizionale vastese da sempre utilizza.

Tra le altre osterie Slow Food 2020 migliori d’Abruzzo troviamo:

  • Castellalto, PerVoglia
  • Colonnella, Zenobi
  • Loreto Aprutino, La Bilancia
  • Mosciano Sant´Angelo, Borgo Spoltino
  • Ofena, Sapori di Campagna
  • Pacentro, Taverna de li Caldora
  • Pescara, Taverna 58
  • Picciano, Font'Artana
  • Roseto degli Abruzzi, Vecchia Marina
  • Spoltore, La Corte
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattorie Slow Food 2020: le migliori di Chieti e dintorni

ChietiToday è in caricamento